Utente 771XXX
Salve, quest'oggi ho effettuato sia un'ecografia testicolare che un ecodoppler. Questi sono i risultati scritti dal Dottore: Didimi ed epididimi di regolare dimensioni, morfologia e struttura; millimetriche (diam 2-3 mm) cisti semplici nell'ambito della testa dell'epididimo da ambo i lati.
Normali le guaine.
Assenza di raccolte fluide endoscrotali.
Ectasia del plesso pampininforme, maggiormente evidente a sinistra; al completamento colordoppler si osserva reflusso spontaneo in rapporto a varicocele di IV° bilateralmente, di maggior entità a sinistra.
Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

sembra essere presente un epididimo con cisti, che non vanno quasi mai toccate chirurgicamente, ed un varicocele bilaterale.

Ora comunque bisogna in diretta sentire un esperto andrologo od urologo, nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile agl'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottore, la ringrazio per avermi risposto; secondo Lei le cisti sono preoccupanti? Leggendo il suo articolo, vedo solo il III° di varicocele, il mio è un IV, cosa vuol dire? grazie! Le allego anche uno spermiogramma che feci qualche mese fà

Aspetto liquido seminale OPALESCENTE
Motilità spermatozoi a 2h 60% normocinesi a 2h: >60%
ipocinesi a 2h: <40%
Note spermiogramma ----
Corpuscoli prostatici ASSENTI
Cellule di sfaldamento ASSENTI
Zone spermioagglutinazione Presenti
Elementi linea germinativa ASSENTI
Emazie ASSENTI
Leucociti 8- 9 per campo
Morfologia spermat. giovani ASSENTI
Morfologia spermat. atipici 52%
Morfologia spermat. tipici 43%
Motilità spermatozoi a 4h 15%
Numero spermat x eiculazione 70.000.000
Volume * 1,00 mL
Fluidificazione 30 minuti
Viscosità aumentata
Numero di spermatozoi 70.000.000
Ph liquido seminale 7,20
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore ,

alla prima questione che pone mi sembra di averle già detto che le cisti epididimarie non sono "pericolose" e che non richiedono generalmente un trattamento chirurgico mentre sul grado stabilito per il suo varicocele, non essendo una stadiazione clinica, deve chiedere che tipo di classificazione ha utilizzato l'ecografista che le ha fatto l'esame.

Sul liquido seminale poi che ci invia sembra che ci sia un volume sotto gli 1.5-2ml, valore oggi considerato nella norma, e la motilità non è brillante (purtroppo valutata alla quarta ora e non alla prima) mentre sulla morfologia non sembrano essere stati utilizzati gli ultimi criteri stabiliti dall'OMS.

Comunque ora bisogna sentire o risentire in diretta il suo andrologo.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

ad un caso come il suo consiglierei di ripetere l'esame del liquido seminale per vedere se i dati "alterati" siano confermati o smentiti e per iniziare a capire se si possa capire il ruolo del varicocele.
Mai conclusioni dopo un solo esame !
cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Rifatte le valutazioni indicate, possibilmente guidato da un esperto andrologo poi ci aggiorni, se lo desidera.
[#6] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Ringrazio entrambi per la Vostra disponibilità. Appena possibile rifarò l'esame! Grazie
[#7] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve, oggi sono stato dal chirurgo il quale mi ha detto che deve effettuare l'intervento per il varicocele. Il IV°, mi hanno detto che corrisponde al massimo! Secondo voi dovrei comportarmi in altro modo e attendere per l'intervento? Grazie
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

le mie opinioni e considerazioni su quando operare un varicocele le può trovare riconsultando sempre l’articolo, da me pubblicato sul nostro sito, visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.

[#9] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
salve, la scorsa settimana sono stato operato di varicocele bilaterale di 4' grado. Ad oggi sento nel testicolo sx come una vena alla base del testicolo che toccandola mi provoca fastidio all'inguine. Cosa potrebbe essere? Grazie
[#10] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Potrebbe essere un normale esito dell'intervento da lei subito che determina sempre una modificazione della circolazione venosa a livello del testicolo operato.

Tranquillo e risenta il suo urologo.
[#11] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio per la pronta risposta! Cordiali saluti
[#12] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve,
ricordandomi bene, la vena è la stessa che sentivo anche prima dell'operazione, è alla base dello scroto sx, ma sembra di poco più piccola rispetto a prima. Inoltre facendo movimenti come alzarmi dalla sedia, sento che questa vena si schiaccia provocandomi fastidio.
Cordiali Saluti
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Tranquillo, potrebbero essere normali sintomi post-chirurgici.

Ora risenta il suo urologo.

Cordiali saluti.
[#14] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve, tra poco è quasi un mese che ho effettuato l'operazione; ho notato che anche lavando i testicoli, quello sinistro risulta essere molto sensibile a quasi ogni manovra e palpandolo sento delle vene molto evidenti. Dice che è ancora presto e devo attendere ancora del tempo? oppure è consigliabile un'ecografia o altro? Ho notato inoltre che lo sperma sembra tipo gelatinoso, prima era più fluido. Sono consigliati rapporti o è meglio attendere? Purtroppo non ho un urologo di fiducia, ma solo colui che ha effettuato l'intervento, e trovandosi in struttura ospedaliera mi riesce difficile da contattare a breve termine. Grazie
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

trenta giorni dopo un intervento di varicocelectomia è possibile riprendere una regolare attività sessuale.

Sugli altri aspetti clinici da lei sollevati invece bisogna sentire in diretta il suo urologo.

Cordiale saluti.
[#16] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve, sono andato dall'urologo il quale ha detto che si tratta di infiammazione, e mi ha prescritto una cura con Ananase e Peflacin. La cura è terminata ma il dolore ancora continua, è come se il testicolo venisse schiacciato e mi porta fastidio anche sull'addome; eseguendo l'autopalpazione, non riesco in quanto ho un forte dolore. Cosa mi consigliate? Un'ecografia? Cordiali Saluti
[#17] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Le consigliamo di risentire il suo urologo e poi una ecografia testicolare può essere il successivo passo da fare "in automatico".
[#18] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve, ho effettuato un mesetto fa un controllo dall'andrologo e dice di non trovare nulla di strano. Ad oggi però, ho un fastidio che parte per la maggiore da dietro il testicolo, diciamo dall'epididimo, e toccando con la mano da dietro la schiena, provo molto fastidio. Sono passati quasi tre mesi dall'intervento. Grazie
[#19] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Risenta ora in diretta il suo chirurgo, è la cosa più corretta da fare.
[#20] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Nel frattempo posso effettuare un'ecografia? Quale consigliata per vedere meglio? grazie
[#21] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ripetuta ecografia ed ecocolordoppler?
[#22] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
No, nessuna ecografia effettuata!
[#23] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Ho notato che il dolore proviene anche a livello addominale, più o meno dove sono stato operato, e sforzando (per esempio defecando) si accentua!
[#24] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene è ora di sentire il chirurgo ed eventualmente ripetere una ecografia.
[#25] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve, oggi dopo 5 mesi dall'intervento ho effettuato un ecocolordoppler, e il medico ha riscontrato un leggero varicocele di 1°. Per il resto tutto ok. Una curiosità: il dottore ha effettuato l'esame mentre ero sdraiato, mentre quando feci l'ecocolordoppler prima dell'intervento, fui esaminato in piedi. Cambia qualcosa? grazie
[#26] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve, oggi dopo 5 mesi dall'intervento ho effettuato un ecocolordoppler, e il medico ha riscontrato un leggero varicocele di 1°. Per il resto tutto ok. Una curiosità: il dottore ha effettuato l'esame mentre ero sdraiato, mentre quando feci l'ecocolordoppler prima dell'intervento, fui esaminato in piedi. Cambia qualcosa? grazie
[#27] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
L'esame in piedi con manovra di Valsalva, cioè aumentando la pressione intra-addominale, è più attendibile.

Un cordiale salute.
[#28] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dottore,
crede sia il caso di ripetere l'esame?
Grazie
[#29] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Risenta il suo andrologo ma potrebbe forse essere utile riconsiderare la possibilità di una ripetizione dell'indagine clinica già fatta in ambiente più dedicato.

Cordiali saluti.
[#30] dopo  
Utente 771XXX

Iscritto dal 2008
Salve,
sono passati quasi 8 mesi dall'intervento di varicocele ed ancora noto qualche fastidio: toccando il testicolo sx nella parte alta, provo un forte dolore, sembra come una vena, che mi si ripercuote sulla parte addominale dove mi hanno effettuato il taglio dell'operazione e sento la gamba sinistra tirare. Ho effettuato una spermiocoltura da cui è risultata presenza di E. Cholie la sto curando in questi giorni, secondo voi è collegata a quel dolore/fastidio? Grazie
[#31] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentil lettore,

anche se difficile, da questa postazione, confermare, i due "problemi" potrebbero essere collegati.

Risenta ora in diretta sempre il suo andrologo di fiducia.

Ancora cordiali saluti.