Utente 989XXX
Salve, il mio problema è che da alcuni mesi( mi è successo 4 volte in quasi un anno) mi prende un dolore forte al torace destro e contemporaneamente alla bocca, come se mi facessero male i denti. Dopo alcuni minuti finisce. La prima volta non presi nulla e finì dopo alcuni minuti, la seconda ho preso un antidolorifico e sempre dopo alcuni minuti è passato, quindi non credo che l'antidolorifico abbia avuto un effetto immediato, di solito si attivano dopo 30 minuti, perlomeno nel mio caso. il dolore sarebe esattamente sopra il seno destro e quasi in tutta la bocca. alcuni mesi fa feci un ecg per controllo ma non risultò nulla e sempre il medico di base mi fece fare un rx torace dove non risulta nulla, ma il problema persiste. Che posso fare? grazie mille
[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Bedendo i suoi dati morfologici si può anche pensare ad un esofagite da ernia natale ma comprenderà che è difficile esprimersi a distanza. Le raccomanderei comunque una prova da sforzo al cicloergometro specie se lei avesse familiarità per infarti od ictus e se, peggio ancora, lei fosse fumatore. Cordialità
Cecchini
www.ccchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
Grazie mille per la risposta. Sono ex fumatrice, ho smesso 6 anni fa. La prova da sforzo al cicloergometro sarebbe ecg da sforzo? cosi posso prenotarlo. In famiglia ci sono stati due episodi di ischemia. Può essere legato?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non necessariamente. Ma data la familiarità programmi n ECG sotto sforzo. Cordialità.
Cecchini
[#4] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
La ringrazio nuovamente, le farò sapere
[#5] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
buonasera, il problema ogni tanto persiste e adesso a volte trovo del sangue in bocca. La dottoressa mi ha fatto fare rx torace e la risposta è:
l'esame documenta accentuazione del disegno polmonare ilo-parailare bilateralmente e basale sovradiaframmatico sempre bilateralmente a tipo bronchitico.
non sono evidenti nodularità. seni costofrenici liberi. immagine cardiaca nei limiti della norma. necessaria correlazione clinico anamnestica e controllo a breve distanza di tempo!


Martedi andrò dalla dottoressa ma il referto mi preoccupa un pò e poi io non ho mai avuto tosse. Grazie per le risposte
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
E' la radiografia del torace di una eprsona che ha fumato. Tutto qui
Arrivederci
cecchini
[#7] dopo  
Utente 989XXX

Iscritto dal 2009
grazie mille per la risposta!
Arrivederci