Utente 108XXX
Mi chiamo Carlo ed ho 33 anni. 5 settimane fà ho contratto la varicella in una forma molto forte. Mi sono venute bolle ovunque e molte nel viso, quasi tutte poi si sono i nfettate e presentavano pus all'interno. Ho preso, su consiglio del medico, un antivirale e sono stato attento a non grattare le pustole. 3 settimane fà mi sono cadute le croste ma mi sono rimaste delle macchie scure. Ad oggi non vedo miglioramenti e vorrei avere un vostro consulto in merito. Ho effettuato una visita dal dermatologo che mi ha consigliato l'applicazione di una crema solare ogni mattina mentre alla sera l'applicazione di una pomata antibiotica (gentalyn). Vorrei sapere se, secondo voi, ci sono speranze che tali macchie si attenuino o se devo agire per altre strade. Tengo a precisare che solo due delle croste cadute mi hanno lasciato un piccolo foro nella pelle, mentre le altre sono perfettamente liscie ma con evidenti macchie scure. Grazie in anticipo.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
dipende non tanto dal virus, ma dalle caratteristiche della sua cute. Nelle persone di cute olivastra le infiammazioni cutanne esitano spesso in iperpigmentazioni. Quindi il fatto che sia stata causata da un herpes virus, in questo specifico caso , è del tutto marginale.
La terapia, in linea teorica sarebbe quella di una fotoprotezione forte insieme, a seconda dello stadio evolutivo delle lesioni, a qualche molecole depigmentante. Ma è in terapia da un dermatologo e le consiglio di seguire i suoi consigli.
Per l'appilicazione dello schrmo solare, ricordi che, peerchè sia efficace, è necessario applicarlo con intervalli di non oltre due ore.

saluti