Utente 191XXX
Buona sera

ho una domanda da porre; premesso che in genere ho bevuto e bevo pochissimo ( penso circa mezzo litro di acqua al giorno), avendo avuto dei problemi alle gambe, cioe' pesantezza , formicolio , stanchezza e una sorta di astenia in generale, sto provando da 3 giorni a bere volutamente di piu.
Il risultato e' che forse il problema alle gambe si sta alleviando ma devo dire che urino tantissimo , cioe' quasi ogni ora o piu ' volte in un'ora. sto bevendo circa 2-2/5 litri di acqua e devo dire che ho una minzione continua!! cioe' bevo 2-3 bicchieri di acqua e dopo meno di 1 ora devo scappare in bagno!!


1 - c'e' un nesso quindi tra i miei fastidi alle gambe e una scarsissima idratzione?

2 - e' normale che bevendo tanto , io debba andare tantissime volte a urinare?

Qualcuno puo' spiegarmi qualcosa??

grazie.
[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

bere poco può in alcuni casi determinare dei problemi alla circolazione e questo spiegare i suoi precedenti "problemi alle gambe".

Detto questo poi da non bere nulla a bere 2-3 litri di acqua il passo è troppo lungo, "rispetto alle sue gambe e alla sua vescica; in questi casi consigliamo sempre un aumento graduale, lento e progressivo dell'assunzione di liquidi, soprattutto dell'acqua.

Consulti o riconsulti ora il suo urologo in diretta.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore, le volevo fare il punto della situazione.

da quando ho iniziato volutamente a bere almeno 2 litri di acqua al giorno , devo dire ke mi e' passato il senso di astenia e soprattutto le gambe vanno molto meglio; il mio problema e fastidio principale erano le gambe e va un po meglio.

a questo punto mi kiedo se il problema alle gambe sia dovuto principalmente ad una mia scarsa idratazione, oppure conviene andare a visita da un dottore vascolare

devo continuare a bere cosi'? andando avanti a bere migliorera' ulteriormente la salute delle mie gambe oppure potrebbe esserci qualcos'altro sotto??

grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

anche in presenza di sintomi aspecifici che migliorano con semplici strategie terapeutiche non si fanno diagnosi precise ed in questi casi sempre è bene sentire in primis il suo medico curante, quello di fiducia.

Sarà sempre lui che, rivalutato il suo problema nella sua intierezza, poi le indicherà cosa esattamente fare e chi eventualmente consultare, sempre in diretta.

Da questa postazione poco altro di corretto le possiamo indicare.

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 191XXX

Iscritto dal 2011
Salve dottore , intanto la ringrazio per le risposte.

Purtroppo il mio fastidio(problema) alle gambe ,seppure e' alleviato, mi rimane ancora; ho eseguito parecchi esami quali RM colonna lombare(negativa) , ELETTROMOGRAFIA (negativa) e ho fatto anche un Doppler arti inferiori dove era nella normalita'.

Purtroppo non so a quales pecialista rivolgermi.

Lei da chi mi manderebbe a visita visto questo mio problema e sintomi?? forse un "vascolare"?

Grazie
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Provi anche a consultare un angiologo.

Le riposto in suo quesito in quest'area.
[#6] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

credo di oter aggiungere poco rispetto a quello già affermato dal collega urologo.

una visita diretta sarebbe opportuna visti i limiti di una valutazione a distanza e la negatività di tutti gli esami da lei finora riportati.

cordiali saluti