Utente 190XXX
Buona sera dottore, da tre-quattro anni nel periodo che va da gennaio fino a fine maggio soffro di prurito al naso, eccessiva secrezione della mucosa nasale, eccessiva lacrimazione oculare che va ad alternarsi con un'eccessiva secchezza oculare accompagnata sempre da prurito. Penso di essere allergica, anche perchè il mio medico di base mi ha dato da prendere al bisogno la compressa zirtec da 10 mg.L'effetto dura 24 ore e poi l'incubo ricomincia...dottore che mi consiglia di fare?
Invece dal periodo che va da fine agosto fino ai primi di novembre le zone degli arti superiori ed inferiori soffrono di un prurito incontenibile...tento di non grattarmi, ma la cosa mi risulta davvero dura da superare...soprattutto quando la pelle viene a contatto con l'acqua...Il mio medico dice che ho una allergia solare e mi ha prescritto delle compresse chiamate kestine-lio...anche per questa medicina ogni compressa ha una durata di 24 ore e non solo...ho notato che una volta assunta una compressa,bisogna aspettare qualche oretta prima che incominci a fare effetto...dottore mi dica lei...dovrei usare dei bagnoschiuma specifici (perchè confesso di avere la pelle secca), delle creme specifiche insieme magari ad una terapia mirata a risolvere il problema? Perchè io vorrei risolverlo definitivamente se possibile...è già da dieci ann che ne soffro oramai..e ogni anno la durata dell'orticaria aumenta sempre di più.
Saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Secondo me dovrebbe fare le cutireazioni con aeroallergeni per vedere a cosa è allergica. Per la cute conviene usare soprattutto una buona crema idratante come p.es. Cetafil o simile.
Cordiali saluti