Utente 206XXX
salve circa un mese fa ho subito un amputazione sub-totale post-traumatica v° dito mano sx con frattura esposta pluri frammentaria falange intermedia ,con lesione completa dei tendini flessori ed estensori con perdita di sostanza,lesione vascolare e nervosa bilaterale.volevo chiedervi quale tipo di fisioterapia fare in questi casi per cercare di recuperare il movimento del dito. cordiali saluti. ( il dito e' attaccato alla mano.)

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

è praticamente impossibile risponderle, perchè occorrerebbe vedere "de visu" la situazione attuale, come si stanno riparando i tessuti, ecc.

In ogni caso, compatibilmente con la guarigione (in corso) dei tessuti molli, deve fare la kinesiterapia attiva e passiva per evitare la rigidità articolare della metacarpo-falangea e dell'interfalangea prossimale (ammesso che questa sia recuperabile, se non è stata cioè irrimediabilmente danneggiata dal trauma).

La valutazione, non può prescindere, inoltre, dal quadro radiografico attuale.

Poi va fatto un bilancio circa l'innervazione del moncone di amputazione (in seguito).

Cordiali saluti.