Utente 127XXX
salve,
sono una donna di 32 anni,operata circa un anno fa di endometriosi retto-vaginale e sindrome aderenzialle severa sulla parete intestinale,peritoneale e vescicale con nodulo nel douglas...ho smesso da 8 mesi la pillola in continuo e il ciclo non mi dà più problemi ma l'addome di nuovo sì...a volte ho delle fitte forti,strane come se mi tirasse tutta la pancia e mi sento di svenire ...e peggiorano molto ,anzi diciamo che le sento quando il colon è irritato e quando ho la diarrea...il ginecologo mi dice che potrebbero essere di nuovo le aderenze e che non è il caso di rioperare...ma è possibile che mi fanno più male quando il colon è irritato? come faccio a vederle?esiste una radiografia?una tac?sono preoccupata...ci sono dei farmaci contro il dolore da aderenze?grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Bisogna escludere che non si stratti un "banale" colon irritabile prima di pensare ad una forma aderenziale. Chieda un parere gastroenteroogico.

Cordilamente.
[#2] dopo  
Dr. Lucio Pennetti
32% attività
16% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2009
La diagnosi differenziale tra sintomatologia da colon irritabile o da aderenze endometriosiche,non è facile.Utili risultano una buona ecografia,una RMN ed in ultima analisi un'esplorazione laparoscopica( il problema aderenziale richiede accorgimenti tecnici particolari e pertanto è da praticarsi da parte di chi esegue laparoscopia avanzata)
Saluti
[#3] dopo  
Utente 127XXX

Iscritto dal 2009
salve , volevo aggiornarvi e chiedervi consiglio,in attesa di andare dal mio dottore...il mese scorso ,qualche giorno dopo la fine del ciclo, erano due giorni che non andavo in bagno( è il terzo mese che mi capita di essere un po 'stitica dopo il ciclo,cosa insolita..)e all'improvviso ho sentito un dolore atroce ,come un blocco alla pancia,non saprei dirvi precisamente dove,ho iniziato a fare tanta pipì,come se ci fosse qualcosa che premesse sulla vescica e poi ho iniziato a sudare,ad avere nausea fortissima e sono svenuta...mi sono ripresa solo dopo ore quando son oriuscita ad andare un po' di corpo...questo mese la stessa cosa...non riesco ad andare in bagno ,ho dolori mentre mi sforzo,al retto,come se ci fosse un peso e non riesco ad andare, e in concomitanza la vescica è come se non funzionasse bene...ho fatto una rm con mezzo di contrasto..pensate possa capirsi qualcosa?non ho mai sofferto di stitichezza...devo preoccuparmi?
[#4] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
A questo punto è bene attendere l'esito della RM.

Saluti.