Utente 206XXX
Soffro di episodi di orticaria dal 2000 e ho scoperto la tiroidite di Hashimoto nel 2003. Il primo episodio di orticaria si è risolto in maniera autonoma nel corso dell estate del 2000 era una forma lieve. Il secondo episodio è stato nel 2003,(Giugno) è stato un evento molto violento, con ponfi dolorosi e angiedema. tarttato con Medrol e zirtec ma senza successo. Questa volta mi sono sottoposta ad ogni tipo di test allergologico compresa una settimana di ricovero in un centro specializzato: tutto negativo, nel frattempo però ho scoperto di soffrire di tiroidite di Hashimoto e dopo 8 settimane di trattamento con Eutirox (Ottobre 2003) L'ortticaria è sparita fino al mese di Maggio 2004,ho controllato il TSH ed era di nuovo alto, ho aumenteto il dosaggio di Eutirox e dopo 8 settimane l'orticaria è nuovamnete scomparsa fino a Pasqua di quest'anno quindi per 7 anni. Nel frattempo ho avuto una gravidanza e ho sempre monitorato il TSH che negli ultimi anni si è sempre attestato intorno a 2,50. Improvvisamnete a gennaio si è porato intorno a 0,5.Alla comparsa dei primi ponfi sono corsa a fare il prelievo e attualmente il TSH è 0,43 FT3 3,90 FT4 19,10 prendo Eutirox da 150 mg. Cosa posso fare questa volta visto che con queti valori l'Eutirox sembra sia del giusto dosaggio?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Non è detto che sia sempre secondario alla tiroidite ma potrebbe essere causata anche da qualsiasi altro stimolo. In questo caso dovrebbe prendere l'antistaminico per 2-3 settimane e poi vedere cosa succede.
Cordiali saluti