Utente 206XXX
Salve è da un anno che io e mia moglie proviamo ad avere un bimbo, ho deciso di eseguire uno spermiogramma e questo è il risultato:

Esito U.M. Intervalli Riferimento

Volume 4.0 ml >=2.0

Aspetto Torbido

Colore Grigio chiaro

pH 8.0 >=7.2

Viscosità Normale

Fluidificazione Completa

Conta leucociti <1 10^6/ml <1.0

Concntrazione Spermica 67.6 10^6/ml >=20

Tot.Spermatozoi eiaculati 270.4 10^6 >=40

Mobilità 48 % a:>=25
oppure
a+b:>=50

-Classe a (rapidamente progressivi) 19 %
-Classe b (debolmente progressivi) 19 %
-Classe c (in situ) 11 %
-Classe d (immobili) 52 %

Forme Normali 32 % >=15


Esame colturale: Flora microbica mista presente in concentrazione non
significativa.

Astinenza 3gg.

Potrebbe cortesemente leggermi questo referto dato che il ginecologo di mia moglie sospetta una lieve Astenospermia ed in caso fosse quella la diagnosi quale potrebbe essere la cura più adatta?
Volevo precisarle comunque, che ho eseguito l'esame dopo aver effettuato un viaggio di circa un'ora ed il giorno prima un viaggio di circa 4 ore, tutto ciò può incidere sul risultato?

Grazie attendo sua risposta.

Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
gentile utente,
dallo spermiogramma risulta effettivamente una modesta astenozoospermia (ovvero una certa lentezza del movimento degli spermatozoi); ma dallo stesso spermiogramma non si evince da cosa dipenda. La cosa più corretta a questo punto è di rivolgersi ad un andrologo che dopo averla visitata valuterà quali ulteriori esami possono essere indicati e quale eventualmente può essere il trattamento.
La durata del suo viaggio in macchina non può essere presa in considerazione come spiegazione del risultato dell'esame.

Cordialmente
[#2] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
come avrà notato esiste una riduzione della motilità degli spermatozoi, ma comunque conviene ripeterlo in situazioni di rilassatezza per confermare o meno il dato.
La terapia va impostata valutando il quadro clinico nell'insieme.
[#3] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Grazie mille per le rapide risposte, seguirò i vostri consigli e vorrei togliermi una curiosità, che percentuale ho in base a questo spermiogramma di riuscire ad avere figli? Cmq la settimana prox ho appuntamento dall'andrologo per valutare l'esistenza o meno del varicocele.

Grazie ancora e distinti saluti.
[#4] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Gentile utente,
la fertilità la determina la coppia e non un semplice spermiogramma perciò non è possibile esprimersi in termini di percentuale.
[#5] dopo  
Utente 206XXX

Iscritto dal 2011
Ok grazie per la vostra disponibilità.

Cordiali saluti.
[#6] dopo  
Dr. Gino Alessandro Scalese
52% attività
12% attualità
20% socialità
ACQUAVIVA DELLE FONTI (BA)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2000
Prego!