Utente 159XXX
Buongiorno, a mio nipote di due mesi sin dalla nascita il testicolo destro non era presente in sede scrotale. Dal esame ecografico e pediatrico il testicolo non si riesce a vedere e sentire si presume che sia in addome. Ci siamo rivolti anche a un chirurgo il quale ha confermato di operare al compimento dei 12 mesi del bambino. Volevo chiedere se prima di intervenire chirurgicamente e possibile effettuare una terapia o esame più approfondito rispetto alla ecografia che permetta di individuare il testicolo dx. Tutti ci dicono che entro i 6 mesi di età del piccolo e possibile che il testicolo scenda oppure che bisogna intervenire il prima possibile intorno 6 mesi. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
gent.mo papà,

la condizione di criptorchidia del piccolo amico è verosimilmente necessitante di intervento chirurgico così come le è già stato spiegato dal chirurgo che ha visitato suo figlio.

se localizzato in addome come si presuppone forse sarebbe necessario un percorso laparoscopico diagnostico e operatorio da compiere in unico vs duplice tempo.

molto spesso questi testicoli ritenuti in cavità addominale hanno anche brevità del funicolo spermatico ed è per questo motivo che credo più opportuna una manovra laparoscopica.

le tempistiche migliori sono entro l'anno di vita poichè altrimenti il rischio è quello di non far crescere nel suo optimum di temperatura il testicolo che in scroto " vive" a 35 gradi C°.

ci tenga informati
cordialità
[#2] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Chiedo scusa allo zio, ho intestato la mail con gentilissimo papà...

cordialità
[#3] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore. Sono prorpio lo zio perchè mia sorella è sensibilmente provata.
[#4] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Buonasera Dott., ma quali sono le conseguenze della brevità del funicolo spermatico ? si può rimediare con l'intervento chirurgo?
Per quanto riguarda la presenza del testicolo in addome che percentuali ci sono che si sia formato? Grazie
[#5] dopo  
Dr. Antonio F. A. Cutrupi
28% attività
4% attualità
16% socialità
REGGIO DI CALABRIA (RC)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Buongiorno

le conseguenze qualora fosse breve sono che potrebbe essere difficile in un unico tempo chirurgico posizionare il testicolo direttamente nella sacca scrotale.

l'intervento di per se aiuta certamente a condizionare la crescita del testicolo anche qualora non si riuscisse a riposizionare direttamente nello scroto in un unico tempo.

le percentuali servono secondo me a poco.

ci tenga informati, cordialità
[#6] dopo  
Utente 159XXX

Iscritto dal 2010
Grazie Dottore, la informerò.