Utente 198XXX
Buongiorno dottori.
A un certo punto della scorsa estate, dopo una semplice doccia o dopo che mi rasavo la barba, la pelle delle mie mani cominciava a subire l'effetto di tutte le mani del mondo a contatto con l'acqua, ma in un modo esagerato e troppo velocemente. La situazione peggiorò fino ad arrivare al punto che la pelle veniva via come niente fosse, soprattutto nella zona dove finisce il braccio e comincia il palmo della mano, sui bordi esterni delle mani e tra le dita, oltre che dei veri e proprio taglietti sui vari polpastrelli. Feci una visita dermatologica dove la dottoressa mi disse che si trattava di una qualche forma di eczema, di "microvescicolette" e mi diede come cura una schiuma ( olux, per uso cutanero del cuoio capelluto (??) ) che comunque, sarà perchè la stagione estiva stava terminando, diede dei risultati. Quest'anno, con l'avvento delle temperature più calde, tornano i sintomi che sembrano peggiorare progressivamente. Io non provo particolare fastidi se non secchezza. Penso non sia niente di grave, ma vorrei saperne di più e non so se sia il caso di un'ulteriore visita dermatologica.
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
VALENZA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
Salve,
concordo con la necessità di una ulteriore visita dermatologica.

saluti