Utente 206XXX
Salve,
Ho 27 anni ed è da circa 2 anni che mi sono comparse 2 macchie sulla pelle del viso, più o meno all'altezza dell'occhio/zigomo e abbastanza vicine.
Credo che si tratti di tessuto più sottile per via del colore leggermente rossastro ma soprattutto perchè, grattando anche poco la pelle di queste macchie, in esse si aprono delle ferite più o meno piccole. Altra caratteristica che ho notato è la consistenza piuttosto secca della pelle, tanto che sulla superficie di queste macchie sono sempre presenti delle piccolissime desquamazioni, cioè pelle secca (di colore ormai bianco) sollevata e, come detto, grattando via questa pelle si aprono facilmente ferite.
Aggiungo infine che molto tempo fa mi è venuta una dermatite periorale e il dermatologo me la curò con la crema "Cicalfate" (della Avène), capsule Topialyse 500mg (olio di borragine, vitamina E, etc.; della SVR Italia) e uno spray sempre della avene ma di cui non ricordo il nome. Inutile precisare che ho provato con la Cicalfate ma tali macchie sono rimaste.
Ormai non ricordo più se si sono presentale spontaneamente o a seguito di qualche evento preciso. Potrei dire, ma non lo posso assicurare, che forse prima c'erano dei brufoli in corrispondeza delle macchie ma non mi è mai capitato prima che le macchie lasciate da brufoli non si normalizzassero più!
Vi ringrazio per la gentile e cortese attenzione. Se posso esserVi utile con ulteriori dettagli chiedete pure.
Cordiali saluti,
V.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
4% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
salve,
direi che la cosa più accorta sarebbe effettuare una visita dermatologica. Va valutata la situazione "de visu" e una diagnosi, cosicchè si possa anche impostare una terapia

Saluti