Utente 191XXX
Buon giorno Dott. mi rivolgo a lei per avere un consulto,essendo una xsona molto ansiosa e ogni volta che qualcosa nn mi quadra cado nel panico,ora le spiego il perchè,ho una variazione della corporatura corporea,mi sono accorta di ciò perchè un mese fà mi sentii tutto ad un tratto vampate di calore e come se avessi la febbre,misurari la temperatura e mi segnava 37.2 dopo poco 36.9 insomma ogni volta che la misuravo variava in questo modo,in quel periodo avevo dolori alla spalla e stavo facendo delle punture di voltaren,mi rivolsi al medico curante e mi disse di sospendere voltaren poichè c'era stato un caso di un suo paziente che nell'assumere voltaren aveva avuto questi problemi di temperature,così feci anch'io la stessa cosa e premetto che dopo 3-4 gg nn mi sentivo più queste vampate e quando mi misurai la febbre mi segnava 36.7 così mi tranquillizai,oggi mi ritrovo nella stessa situazione di un mese fà a causa di alcuni movimenti mi è tornato il dolore alla spalla ma questa volta nn ho assunto voltaren ma bensì volfast e da ieri ho accusato nuovamente delle vampate di calore e misurando la temperatura mi varia da 36.7 quando mi alzo al mattino e anche nel corso della giornata fino ad arrivare a 37.2.Dott.nn riesco a capire cosa mi succede,la temperatura corporea di una persona varia da persona a persona e varia nel corso della giornata? quando è il caso di allarmarsi? io mi devo allarmare? La prego mi aiuti a risolvere questa mia angoscia,da questa mattina appena alzata la temperatura era di 36.7 ora l'ho appena misurata e mi segna 37.2 senza che senta vampate di calore,ma mi sento un pò di dolore alla testa come se mi volsse dire che ho questi sbalzi spero di essere stata abbastanza chiara e soprattutto di avere subito una risposta,in quanto essendo ansiosa mi faccio tanti film per la testa in attesa le porgo i miei più distinti saluti.
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005