Utente 207XXX
Salve,
a Ottobre scorso ho contratto la sifilide. Riconosciutami ed iniziata a curare a dicembre, ho terminato la terapia (6 iniezioni di diaminocillina, 1 ogni 3 giorni) a metà gennaio. Già dalla seconda iniezione i sintomi, sia visibili che non, sono spariti.
Pochi giorni fa ho ritirato le analisi che ho fatto per tenere sotto controllo questa condizione, e vorrei capire quanto sono normali o se mi devo preoccupare.
Riporto esattamente cosa dice il referto:

TREPONEMA PALLIDUM - Ab: 55 (a dicembre era tra 70 e 80)
VDRL: Positiva + (Flocculazione)
TPHA: 1/5120 Titolo ASSENTI (Agglutinazione)

Per il controllo non mi erano state richieste FTA, Igm o Igg, analisi che ovviamente la prima volta ho eseguito.
Grazie mille,
buona giornata e buon lavoro!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Mocci
40% attività
8% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2005
salve,
non credo sia stato cseguito ccome si deve. Dopo circa 20 -25 giorni dalla fine del ciclo terapeutico si rifanno gli esami, TUTTI e si vede. Lei potrebbe avere ancora qualcosa in atto, per cui è meglio si faccia vedere da un buon dermatologo magari in un centro MST, ma che sia dermatologo, l'unico cspecialista con la necessaria preparazione per gestire questo genere di cose.

saluti
[#2] dopo  
Utente 207XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio per la risposta tempestiva. Purtroppo chi mi ha seguito era proprio uno specialista in dermatologia e venereologia, il quale dopo il trattamento mi aveva assicurato che ero guarito.
Ripeterò visita ed esami...
Buona giornata!