Utente 685XXX
Buongiorno,
sono alla 28 settimana di gestazione e da un paio di giorni mi è comparso uno sfogo sul viso (mento, naso, guance e fronte). La pelle è rossa, la superficie della cute non è liscia ma presenta delle eruzioni, ho una lieve sensazione di prurito, inoltre attorno alle labbra sono comparse delle bollicine bianche. Su indicazione del mio ginecologo, sto assumendo i seguenti integratori: levofolene, lattoglobina, multicentrum materna e zymafluor. Rileggendo il bugiardino dello zymafluor ho notato che tra gli effetti indesiderati "sono stati segnalati rari casi di modeste eruzioni cutanee (eritema, orticaria)". Mi chiedevo se sono queste pasticche di fluoro (che assumo da circa 5 settimane nella misura di una a sera) che possono avermi provocato tale reazione, ossia: esiste una reale interazione tra assunzione di fluoro e dermatite? Gli altri integratori invece (che assumo dalla settima settimana di gestazione) non mi hanno mai dato problemi.
Oppure il problema può avere origini epatiche o pancreatiche o altro ancora?
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Gentile utente

Il suo caso dalla sede telematica non si avvicinerebbe per nulla ad una ipotesi di orticaria: direi che sia il caso di contattare con serenità il dermatologo per chiarire la vera essenza di queste lesioni cutanee ben sapendo che in gravidanza e' possibile avere manifestazioni dermatologiche comuni (vedi acne, od acne rosacea ad esempio) che possono egualmente essere trattate.

Cari saluti