Utente 193XXX
Buongiorno, vorrei porgere gentilmente una domanda. Ho 45 anni e circa un mese fa facendo la doccia ho notato nella parte bassa della sacca del testicolo dx una piccola pallina, presumo una ciste, che al tatto risulta dura e mobile, nel senso che la posso spostare se così può dire, con le dita, non mi sembra "attaccata" al testicolo. Sono andato dal mio medico di famiglia e dopo una visita al tatto i ha detto che è una semplice ciste epididimo, tranquilizzandomi e prescrivendomi una ecografia al testicolo. Essendo un tipo ansioso e vivendo di mille paure, potrebbe essere qualcosa di più grave di una semplice ciste? Premetto che non avverto nessun fastido. Ringraziando in antipico, porgo i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mauro Seveso
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASTELLANZA (VA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile Signore,
per sua tranquillità Le suggerisco l'esecuzione di una ecografia scrotale ed una successiva visita ambulatoriale da un urologo di sua fiducia. Da quanto da Lei raccontato l'impressione è che si tratti proprio di una cisti dell'epididimo e quindi di ridotto impatto clinico ma prudenza vuole che si faccia un corretto approfondimento diagnostico