Utente 198XXX
salve premetto che sono piena di patologie, e' da piccola che sono stata operata di anenoidi e tonsille dove mi e' rimasta na faringite cronica. nel 2003 incomincio ad avere problemi con la respirazione prurito starnuti in forma leggera naso sempre chiuso le varie visite diagnosticano una ipertrofia dei turbinati piu' deviazione del setto nasale vengo operata e risolvo in parte i òproblemi perche' di conseguenza aprile maggio incomincio a star male con naso chiuso etc faccio le prove allergiche per 4 anni di seguito negativo per fino al careggi di firenze per effettuare le prove ma niente negativo sia alimentari che quelle che si fanno sul braccio. continuo ad avere problemi i test sono negativi e quindi vado dall'otorino che mi diagiostica un'altra ipertrofia piu' setto in quanto il primo intervento non era stato fatto correttamente eseguo quindi il secondo intervento alla madonnina di milano al momento tutto apposto almeno sembra, incomincio di nuovo a stare male sempre in questo periodo, ed eseguo sotto mia insistenza l'ennesimo test per l'allergie dove la quale stavolta risulto positivo, alla paritaria e quindi erba da vento e da muro. l'allergologo mi da l'antistaminico nasonex e mi dice che a settembre dobbiamo fare il vaccino e che un caso come sono io mi da la guarigione al 70 per cento quindi migliore il mio stile di vita,. adesso io mi chiedo come mai in tutti questi anni non mi risultava nessun alllergia in corso visto e considerato che li facevo periodicamente ogni anno? e poi direi il vaccino lo devo fare visto e considerato che parlando con dei miei amici allergici mi hanno detto che facendo il vaccino e' peggio che loro hanno sintomi peggiori? quindi io vi chiedo il vaccino lo devo fare? e perche' i miei amici stanno male? e come mai non mi e' comparso prima? grazie per la risposta in anticipo e le porgo i miei piu' cordialoi saluti.-

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Difficile dare una risposta così a distanza. Bisognerebbe vedere tutta la documentazione. Credo che sia importante fare anche un RAST sul sangue per accertare veramente l'allergia. Potrebbe essere una forma di insorgenza tardiva cioè c'erano i sintomi ma non gli anticorpi. Potrebbe però anche essere che lei soffre di rinite vasomotoria e quindi in questo caso il vaccino non servirebbe.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
***ATTENZIONE!***
Questo consulto risulta aggiornato a più di DUE MESI fa:
valuta attentamente se la tua risposta può ancora essere utile all'utente!

Se ritieni opportuno inviare comunque il tuo consulto all'utente allora CANCELLA TUTTO QUESTO AVVISO e scrivi qui di seguito, grazie. salve dott io ho iniziato nel mese di settembre a fare il vaccino alla paritaria ma mi riempo sempre pieno di muco come le ho gia' spiegato prima ho fatto diverse volte le prove allergiche ma sempre negativo e' possibile sia il vaccino
e poi io soffro di rinite vasomototia visto che sono stato operato ben 2 volte ai turbinati, inoltre le volevo dire eil rast cosa' e' quello che si fa sul braccio con piccole punturine per vedere se sono allergico io quello l'ho fatto e su uno solo si e' alzato una piccola pustorino e mi bruciava leggermente e d e' che cosi' che l'allergologo ha detto che sono allergico alla paritaria.
[#3] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Lei ha fatto le cutireazioni cioè i test sul braccio. Il RAST consiste in un prelievo di sangue. Probabilmente ha molti problemi legati alla rinite vasomotoria e questa non risponde al vaccino e perciò bisogna fare una terapia diversa.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
salve buongiorno, me essendo che sono allergico alla paritaria almeno per quanto riguarda la paritaria quindi lo posso fare lo stesso o e' controproducente?visto e considerato che i problemi sulla respirazione e sul naso chiuso e qualche starnuto avvengono dal mese di marzo fino a meta' luglio e pure nel mese di settembre? e poi le vorrei fare una domanda se devo sospenderlo influisce il fatto che e' da settembre che lo sto facendo e quindi nel mio corpo ci sono queste dosi di vaccino?grazie per la risèposta che mi darete in quanto molto gentile a risèpondere sicuramente a tutte le risposte che le arrivano e le porgo i nmiei piu' cordiali saluti.-
[#5] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Sì, per quanto riguarda l'allergia alla parietaria va bene il vaccino. Il vaccino non rimane nel corpo ma produce la formazione di anticorpi contro la parietaria che difende durante la stagione.
Cordiali saluti
[#6] dopo  
Utente 198XXX

Iscritto dal 2011
grazie gentilissimo