Utente 354XXX
Cari dottori, desideravo se possibile avere un vostro consiglio e informarvi dell'esito dello studio effettuato dal secondo andrologo....molto noto...
Mi ha ricontrollato gli ormonali, tutti bene, l'fsh 3,8 testosterone a 21, LH ok
Testicoli nella norma, non c'e' varicocelle o altro.
Mi ha rifatto lo spermiogramma, (risultato adesso 0,65mil/ml., circa 3 milioni totali, viscosita' sempre molto alta!+++) con dei parametri un po' strani rispetto agli altri fatti in altri centri, (tipo le forme normali secondo krugher...integrita' cromatinica [68 ma deve essere maggiore di 70], swilling test ecc.).Ricerca di infezioni negativa.Cariotipo e fibrosi ok
Fatti i Genetici, delezioni dell'y ok, e altri 3 genetici che studiavano mutazioni varie, tra cui il recettori degli androgeni, ma tutto ok. Aneopladie dei cromosomi degli spermatozoi, 99,2% sono normali 18x e 18y, per cui anche quello mi ha detto che e' ok.
Secondo loro, visto tutti gli esiti la mia causa e' ostruttiva, ma non totale(ho avuto un anno di ripetute cistiti non curate, che partivano dopo eiaculazione....5 anni fa'),cioe' in qualche parte c'e' un restringimento o una cicatrizzazione e che si puo' provare una cura con dei farmaci e vedere il risultato, e non e' detto che non possa in futuro avere figli naturali. I miei spermatozoi per l'icsi vanno bene mi hanno detto (non capisco come hanno fatto a dirlo...), e siccome nel frattempo stavo proprio facendo il trattamento icsi, la cura non l'ho ancora fatta. Adesso dopo il primo tentativo di icsi mia moglie e' in cinta a 9 settimane,SPERO CONTINUI .(nel campione di seme per l'icsi c'e' stato un 2% di spermatozoi a rapida progressione, mai avuti prima....sempre lenta).
Adesso volevo chiedere un vostro parere, sul risultato delle analisi, se la cura secondo voi e' utile farla o e' tempo perso e se la gravidanza di mia moglie e' piu' a rischio di altre visto la mia situazione.
GRAZIE ANCORA

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
Caro lettore,

nela mia esperienza non ho mai visto una patologia ostruttiva ( ?) risolversi con terapie mediche.
Io le consiglierei di non fare nulla e di provare eventuali altri tentativi di gravidanza dopo questa che speriamo si concluda bene con la semplice ICSI
cari saluti
[#2] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
che una infertlità da patologia ostruttiva della via seminale bilaterale possa risolversi con un trattamento medico farmacologico ha davvero dell'inverosimile. Che lo sia anche la diagnosi che Le è stata formulata?
Davvero tanti affettuosi auguri per tutto.
Prof. Giovanni MARTINO
[#3] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2007
ma secondo voi Visti tutti gli esami, ecografici, ormonali e genetici risultati a posto e' possibile dire con una certa probabilita' la causa se ostruttiva o secretoria? o e' inspiegabile nel mio caso'?
Secondo voi posso fare qlc. o e' tutto inutile?
Mi sembra di avere un liquido seminale tipo mastice, se fosse una causa parzialmente ostruttiva, da infezioni passate, tipo le cistiti che per un anno ho avuto, non e' piu' possibile fare altro?
l'UNICO ESAME CHE NON VA' BENE E' QUELLO DELLA TIROIDE CHE FUNZIONA POCO, ma mi e' stato detto che non centra col discorso....
GRAZIE, E SCUSATEMI PER LA MIA INSISTENZA.
[#4] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
non entro nel merito diagnostico, ma posso dirLe che l'azoospermia ostruttiva è caratterizzata da una normale spermiogenesi e da una o diverse ostruzioni seminali. Queste si classificano in prossimali (epididimo e deferente) o distali (dotti eiaculatori o vescicole seminali), congenite o acquisite, complete o incomplete.
I livelli di fruttosio nel liquido seminale sono nella norma o no?
Ci tenga informati se lo desidera
Saluti affettuosi.
Prof. Giovanni MARTINO
[#5] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Cara lettore;

la sua curiosità sembrerebb lecita ma, a mio parere, senza rilevanti possibilità di modificare la sua situazione seminale.
Se Alivello di una ostruzione pssano pochi spermatozoi significa che pochi spermatozoi vengono spinti fino al punto della ostruzione.
Spesso le cause secretporie ed ostruttive possono coesistere ed essere magari collegate.
Se pensa lla fertilità, consideri che oggi, con la ICSI, si è in grado di risolvere molti casi analoghi al suo
cari saluti
[#6] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
infine un sincero consiglio. La Sua compagna è in attesa. Si goda, anzi godeteVi, questo bel momento! Ciò non toglie che è consigliabile che Lei rimanga in stretto contatto con il Suo Andrologo di fiducia, ma molte elucubrazioni diagnostiche, al momento, sembrano superate dalla bellissima situazione in atto e dal prossimo avverarsi del Suo desdierio.
Quindi Le invio, anzi Vi invio, i miei più affettuosi auguri per tutto
Prof. Giovanni MARTINO
[#7] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2007
Gentile prof. Martino, il fruttosio mi e' stato rievato dal primo andrologo ancora 2 anni fa' ed era 390 il zinco 11,8. Detto questo mi sono convinto (forse sbagliando), che i 2 anni passati a mettermi pevisone sul glande a causa di un plurito da brividi che diminuiva solo con belle dosi di pevisone, e il successivo anno di cistite siano la causa di questa situazione.(purtroppo non sono andato a farmi vedere perche' ero giovane,non sposato e ignorante di certi problemi, ho resistito finche' e' passato)Ogni tanto poi ho dei dolori agli epididimi, ma dall'eco e' tutto a posto.Il primo andrologo mi ha detto che sara'??? stata una infezione che ha cicatrizzato le cellule seminali.il secondo andrologo e' Foresta, il prox. mese dovro' tornare per la tiroide che non funziona (ipotiroidismo), e cerchero' di capire meglio di che cura si tratta. Mi ricordo le domande di Foresta alla visita se avevo mai fatto uso di anabolizzanti....che seppur facendo palestra da na vita, non ho mai usato. Sul discorso di godermi la situazione, ha perfettamente ragione, ma l'ansia che mi porta a non stare tranquillo e' il fatto che non ho ricevuto una DIAGNOSI FINO AD OGGI CREDIBILE e mai provato a fare nulla per migliorare la situazione, magari poi non migliora ma almeno proverci, no? Gli spermatozoi sono ok, vanno bene per l'icsi(test di condensazione ecc. ok), non ha problemi genetici ne fisici, ormoni a posto, non sono diagnosi, e poi per me' che sono un animale sessualmente parlando (anche in peluria...), quando penso alla mia situazione ho come una demoralizzzione, tipo che serve tutta la mia virilita' se poi.....
Detto questo speriamo che mia moglie passi la 12esima settimana cosi' mi tranquilizzo un po', siamo alla decima e ieri dalla gine ho sentito il cuore 160-170 battiti al minuto, magari mi godro meglio questo momento.
GRAZIE ANCORA.
[#8] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
capisco il Suo stato d'animo, e ne comprendo le motivazioni. Quello che posso dirLe è di continuare a restare in stretto contatto con i Colleghi che La stanno seguendo clinicamente, con capacità professionali indiscutibili.
Se posso permettermi una confidenza: udire il battito fetale quando si è in attesa di una gravidanza tanto desiderata come la Sua, deve essere una sensazione sconvolgente. Si goda questo momento.
Naturalmente ci tenga inforamto dell'evoluzione della Sua storia clinica, se lo desidera.
Ancora tanti ma tanti affettuosi auguri.
Cordialissimi saluti
Prof. Giovanni MARTINO
[#9] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2007
Prof. Martino, lA CONFIDENZA e'centrata e anche ben accetta,pensi che fatico a credere che sia vero....
La terro' sicuramente informata, visto la sua gentile disponibilita'.
TANTO PER ROMPERLE ANCORA UN PO' LE SCATOLE Volevo chiederle un'altra cosetta, su un dubbio che mi sorge guardando le 2 ecografie ai testicoli fatte da 2 andrologi diversi. Mettono didimi ed epididimi regolari, lunghezza 4cm dei testicoli e 9mm gli epididimi, e volume di 10,2cc il testicolo sx. e 12,5cc il test. dx., io avendo letto in internet che devono essere sui 14cc. MI CHIEDO...non e' che siano troppo piccoli? ...anche se il quadro ormonale va piu' che bene...
Grazie ancora.
[#10] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
no, direi che non possono essere definiti "troppo piccoli" :)
Ci tenga informati dell'evoluzione della gravidanza, che ne sono certo sarà stratosferica...
Affettuosi auguri per tutto, si a Lei che alla Sua compagna.
Cordialissimi saluti
Prof. Giovanni MARTINO
[#11] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2007
Carissimo Prof.Martino, gentili dottori, vi aggiorno sull'evoluzione della gravidanza.
Ecografia del 1 trimestre effettuata alla 12S.G. con misura della Traslucenza nucale + BTEST.
Ho visto il bambino, si muoveva di continuo...Il crl era 53.7 (come12+2 S.G.) e la TN 1.9, E' STATO valutato il cervello a farfalla, e L'Aranzio,visti lo stomaco e gli arti.
Alla fine l'ecografo ci ha detto tutto ok. Con questi dati abbiamo fatto il Btest, risultato: rischio Down inferiore a 1:10000, rischio trisomia 18 inferiore a 1:10000.
Adesso siamo alla 13+2 S.G., e speriamo che le cose vadano per il verso giusto.
Poi tra una settimana devo recarmi dallo staff di Foresta per la Tiroide (funziona poco...come i tescoli) e chiedero' meglio della cura in che consiste.
Sperando di aggiornarvi in futuro e in positivo, anticipo un grosso augurio di BUON NATALE e FELICE ANNO NUOVO a lei Prof.Martino e a tutti voi Dottori che avete avuto la ipergradita disponibilita' di pormi la vostra attenzione.
[#12] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
ancora, e davvero di cuore, auguri per un sereno Natale ed un felicissimo Nuovo Anno, ma soprattutto per l'avverarsi del Suo desiderio più grande.
Cordialmente
Prof. Giovanni MARTINO
[#13] dopo  
Utente 354XXX

Iscritto dal 2007

Siamo al 6 mese ed e' una bambina, ecografie e test di screening fatti fino ad ora sono normali.Ho letto tante critiche a riguardo dell'icsi (malformazioni raddoppiate, ecc.), mi sembra di vivere un esperimento. Io intanto ho fatto una cura per un mese di cortisone, e il mio spermiogramma e' migliorato nella viscosita' finche' prendevo il cortisone (cura indicatami dallo staff di Foresta), salvo tornare ancora piu' viscoso di prima dopo avere smesso con la cura. Il numero di spermatozoi non e' variato 1,5ml.ml. ma e' variata la velocita' progressiva veloce visto che anche la viscosita' era diminuita. Le forme 14% normali (krugher) e 45% normali
(who), i 4 testi di integrita' cromatinica swilling test ecc. hanno dato esito buono. Non e' strano che sia un problema di produzione degli spermatozoi se poi quelli eiaculati sono buoni? Detto questo soffro spesso di dolori agli epididimi, basta che cammini un'ora e comincia il fastidio. Il prof.foresta durante la visita li ha sentiti al tatto piuttosto duri.Dall'ecografia pero' non risulta nulla.
Un problema prostatico potrebbe essere, visto che ultimamente mi sembra faccia fatica anche ad uscire da quant viscoso e'? Ricordo che sia gli ormonali che genetici sono tutti ok. (fsh3,8)
Ho la sensazione che non ho un problema cosi irreversibile.
GRAZIE INFINITE!
[#14] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che Lei sia seguito in maniera ottimale. Ed i risultati sono sotto i Suoi occhi. Perosnalmente non aggiungo altro. L'unica notizia che attendo da Lei è quella dell'avvenuto lieto evento :)
Auguri affettuopsi a Lei ed alla Sua compagna.
Cordialmente
Prof. Giovanni MARTINO
[#15] dopo  
Prof. Giovanni Martino
28% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2005
Gentile Utente,
credo che Lei sia seguito in maniera ottimale. Ed i risultati sono sotto i Suoi occhi. Perosnalmente non aggiungo altro. L'unica notizia che attendo da Lei è quella dell'avvenuto lieto evento :)
Auguri affettuopsi a Lei ed alla Sua compagna.
Cordialmente
Prof. Giovanni MARTINO