Utente 195XXX
Come avevo già detto in un precedente post(http://www.medicitalia.it/consulti/Dermatologia-e-venereologia/201134/Secchezza-glande) , ho un problema da diversi mesi: Quando ho il pene il erezione, il glande appare come se fosse coperto da una pellicola di plastica liscia, in seguito, quando il pene torna "a riposo" la mucosa ha difficoltà a tornare normale e questa pellicola fa apparire il pene "rugoso". La dermatologa mi ha detto che non era nulla di strano e mi ha semplicemente detto di utilizzare la Vaselina, sono ormai 2 mesi che la uso e la situazione non mi sembra cambiata. Leggendo altri post degl'utenti ho letto di questi pallini sul glande e sul corpo del pene e mi sono preoccupato, vorrei sapere come sono. Infatti quando il glande si gonfia, mi sembra di vedere come delle cupolette che rendono imperfetta la sua "rotondità" e sulla pelle del pene ho dei piccoli puntini in cui il derma è decisamante più chiaro rispetto al resto del pene, anche se non mi sembra che abbiano consistenza (cioè, non sembrano delle palline, ma dei puntini della pelle) sono molto simili a quelli che si vedono alla fine dei peli, è normale? Non presento, rossore, bruciore o fastidi. Inoltre quando mi lavo il glande noto che se passo un dito sul glande o sulla corona capita che tolga una specie di patina bianca puzzolente, volevo sapere se è semplice sporco e residui di sperma o se è pelle. Tutti questi dubbi mi vengono ora che ho letto un po' di post sul sito. La mia dermatologa è molto brava e queste cose le avevo già quando sono andato da lei, il punto è che io non glie le ho fatte notare.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Silvia Suetti
36% attività
4% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Direi sia il caso di ripresentarsi falla sua dermatologa come ha già ben fatto e di riaggiornare la situazione; da qui impossibile superare una visita specialistica.

Saluti