Utente 177XXX
buonasera, sono un ragazzo di 28 anni, a causa di uno schiacciamento ho riportato una frattura della falange del 1° dito della mano sx con avulsione totale dell'unghia. l'infortunio è accaduto da pochi giorni quindi non è ancora riscontrabile se lo schiacciamento a causato danni anche alla matrice oppure no.
Vorrei sapere se sia possibile prevedere in qualche modo se avverra "ed eventualmente con quali tempi" la ricrescita dell'unghia e se ci sono metodi per una crescita più rapida. Attualmente effettuo medicazioni ogni 2/3 gg pulendo con acqua ossigenata, disinfettando con mercurio cromo, stendere uno strato di fitostimoline poi garza e stecca. un'ultima domanda se è normale che passati 20 gg dall'infortunio sono ancora presenti taglietti ed ematoma sul dito presenti dal primo giorno.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

sconsiglierei l'uso ripetuto di acqua ossigenata e mercuriocromo, in quanto piuttosto "aggressivi" su tessuti già traumatizzati, che invece vanno aiutati a ripararsi.

L'unghia ricrescerà certamente se non è stata avulsa anche la matrice ungueale: è semplice verificarlo per un chirurgo della mano.

Purtroppo, però, è possibile che l'unghia ricresca non proprio liscia e aderente al letto ungueale come lo era prima.

Cordiali saluti.