Utente 494XXX
circa 20 giorni fa' ho incominciato ad avvertire un dolore ad entrambi i testicoli.
consigliato dallo specialista mi sono sottoposto ad ecocolordoppler, ecografia scrotale e spermiogramma.

dall'eco-colordoppler e' emerso:
varicocele II a sx e I-II a dx
presenza di idrocele a sx

dall'ecografia testicolare risulta:
falda di idrocele bilaterale piu' evidente a sx
didimi e epididimi normali in dimensioni ed ecostruttura
una formazione tondenggiante a margini netti e regolari adiacente
alla testa dell'epididimo sx che trae origine in prima ipotesi dall'albuginea.

dallo spermiogramma:
volume 2.3---ph 7.8---aspetto proprio--viscosita' nei limiti--
concentrazione nemaspermica 88.000.000
conta nemaspermica 202.400.000
motilita' 2 ora 60% rettilinea veloce 40% discinetica 20%
motilita' 4 ora 60% rettilinea veloce 30% discinetica 30%
forme tipiche 29%
forme atipiche 71%
astinenza sess.5gg

adesso prendo 6 cp di DANZEN per l'infiammazione ma il dolore ogni tanto riaffiora
vi scrivo per avere un consulto in relazione anche al fatto che sono 2 anni che con mia moglie(che sembra non aver problemi) proviamo ad avere un figlio. L’anno scorso, è rimasta incinta di 2 gemelli ma li ha persi all’11 settimana.
vi ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
caro signore,
prima di tutto è più probabile che i dolori siano causati da una prostatite, magari dovuti ai rapporti sessuali più freguenti finalizzati alla fecondazione , lo spermiogramma è abbastanza nella norma, e lo dimostra anche il fatto che sua moglie è cmq già rimasta incinta.
le consiglio di curare tale infiammazione e cmq sottoporsi a visita urolgica per confermare diagnosi.
cordiali saluti
Dott. Giuseppe Quarto
www.prevenzioneprostata.com
[#2] dopo  
Dr. Roberto Mallus
36% attività
12% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2003
Poco le posso dire,ne parli con il suo uro/andrologo e accerti che non si tratti di una banale prostatite.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

il suo liquido seminale sembra dotato di buona capacità fecondante e mostrerebbe parametri normali.
La precedente gravidanza sembrerebbe confermare tale ipotesi.
Non mi sembra di poter intravedere sospetti particolari di patologie od infiammazioni prostiche sulla base dei dati che lei fornisce.
Ne parli con lo specialista che la segue e tenga presente che qualche volta un senso di "fastidio" "pesantezza" anche "dolenzia" testicolare può essere legato alla presenza di un varicocele
cari saluti