Utente 857XXX
Salve e grazie in anticipo per la Vostra cortese risposta. Ho 35 anni, una gravidanza avuta due anni fa, non ho patologie gravi, peso circa attualmenne 64 kg e sono alta circa 170 cm. Il problema è che con le varie diete dimagrisco facilmente ma in tutti i punti del corpo, invece vorrei perdere solo i cuscinetti e rimodellarmi in alcuni punti CRITICI, tipo parte alta delle gambe e un po' anche su fianchi. Mi hanno consigliato delle sedute di CAVITAZIONE. Specifico che mi sono rivolta ad un centro estetico di mia conoscenza (non da un medico) anche e soprattutto per mia comodità in quanto è vicino alla mia abitazione. Mi hanno detto di farne una al mese in quanto tale è il tempo raccomandabile per far si che il metodo agisca volta per volta ec he i risultati si vedono subito. Mi posso fidare? Inoltre il prezzo è totale a seduta 169,00 Euro per le mie DUE zone da trattare, in quanto mi hanno detto va a zone (minimo 1 massimo 3). So che molto dipende dal macchinario ma anche da chi la esegue, in generale mi posso fidare di tale metodologia? Dà veramente risultati visibili e in che tempi? Infine quante sedute massimo dovrei armi fare? Grazie di cuore a chi mi aiuta a capire meglio la situazione proposta. Buon lavoro, cordialità.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr.ssa Elena Paglia
24% attività
8% attualità
4% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 36
Iscritto dal 2007
Gent.le Sig.ra,
la cavitazione è un ultrasuono a bassa frequenza e come tale non è in grado di dare risultati simili ad una liposuzione. E' in grado di migliorare i tessuti affetti da PEFS tanto da renderli visivamente più "compatti", con un colore più uniforme (segno di miglioramento della circolazione locale) e al tatto vengono percepite minori nodularità sintomo della presenza di fibrosi.
La frequenza ideale non è conosciuta (non ho mai letto studi scientifici in merito a questo dato). Nel mio studio si effettua una seduta settimanale.
Saluti