Utente 678XXX
Gentili dottori,
ho già chiesto altri consulti per altri problemi.. Quello che però vorrei trattare oggi è il mio singhiozzo!! Troppo spesso, soprattutto dopo i pasti, mi compare un singhiozzo particolarmente potente. Addirittura a volte anche la mattina al risveglio, quindi prima di aver fatto colazione!! Vorrei perciò capire se sia il sintomo di qualche problema e quale percorso medico potrei seguire.
Grazie per l'attenzione
[#2] dopo  
Dr. Alessandro Scuotto
56% attività +56
8% attualità +8
20% socialità +20
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gentile signora,
il singhiozzo è un sintomo legato a contrazioni ripetute del diaframma ed è quasi sempre un meccanismo riflesso di risposta ad uno stimolo irritativo.
Una delle cause che instaurano il riflesso è la distensione delle pareti dello stomaco determinata da ingestione troppo rapida o troppo abbondante.
La manovra più semplice per risolverlo è quella di restare in apnea (trattenere il respiro) per una decina di secondi dopo una profonda inspirazione.
Se il sintomo è incoercibile o si presenta a distanza ravvicinata per molte volte, è necessaria la visita medica.
Cordiali saluti.