Utente 208XXX
Salve, ho 35 anni, volevo sapere a cosa è dovuta questa fastidiosa sensazione di percepire i miei battiti cardiaci come ovattati o quasi inesistenti a livello toracico. Come se il cuore non battesse più, accompagnato spesso da un disagio/fastidio al centro nel petto, sensazione di soffocamento e ricerca sempre del respiro lungo.
Da qualche mese ho la mano sx che spesso si addormenta con formicolii all'anulare e al mignolo.
Sono stato dal cardiologo, mi ha visitato, fatto ECG, Ecocolordoppler e misurata pressione arteriosa, tutto ok, tranne un leggero e fisiologico reflusso mitralico. Mi ha detto di stare tranquillo visto che gli ho riferito di essere molto ansioso. Per il formicolio mi ha detto che può essere cervicale.
Soffro di extrasistole quasi quotidiane, alcune leggere altre violente da circa 15 anni che si presentano nei momenti più impensati anche a letto.

che ne pensate di tutto ciò? grazie 1000.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che sia già stat valutato a sufficienza dal Collega cardiologo al quale lei si riferisce.
Se le extrasistoli pero fossero così insistenti come lei dice, è opportuno che lei esegua un Holter cardiaco delle 24 ore.
Cordialità.
Cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per la sua risposta
Distinti Saluti

Nicola