Utente 156XXX
Buongiorno

Da quando ero bambino mi è sempre capitato mentre guardavo il cielo o superfici molto luminose di vedere dei pallini o dei filamenti fluttuanti, ma la cosa non mi ha mai preoccupato nè mi preoccupa tutt'ora. Essendo io un designer grafico, mi è venuta l'idea per la consegna di un esame universitario di rappresentare graficamente queste percezioni dell'occhio, e informandomi credo che quello che vedo rientri nelle miodesopsie. Ho deciso di scrivere approfondire per sottoporvi 2 dubbi:

1) da quanto ho letto sembra che questo fenomeno delle miodesopsie non colpisca tutti, invece chiedendo ad amici e parenti, ho constatato che tutti, chi più chi meno, guardando il cielo vedono dei pallini o cose simili, è possibile quindi sostenere che in forma lievissima e assolutamente non invalidante sia un fenomeno che si verifichi in quasi tutte le persone? O queste percezioni hanno un altro nome?

2)Vorrei sapere se esistono manuali scientifici che illustrano graficamente queste percezioni dell'occhio, su internet ho trovato dei video, utili a capire di cosa si tratta, ma comunque video amatoriali.

grazie per l'attenzione

cordiali saluti

[#1] dopo  
Dr. Enrico Rotondo
40% attività
0% attualità
16% socialità
CATANZARO (CZ)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Buonasera, questi fenomeni di degenerazione microfibrillare del corpo vitreo (miodesopsie) non sono presenti in tutti,ma sicuramente nella maggioranza delle persone e possono assumere diveri gradi di importanza a seconda della quantità e del volume che occupano nella camera vitrea. Non cisono rappresentazioni grafiche "tipo" se non quelle riportate in qualche testo di Oftalmologia anche perchè possono assumere varie forme e dimensioni (ragnatela,moscerino,virgola,puntino,moscone,fiocco di neve e quant'altro) a seconda della percezione del paziente

Cordialmente