Utente 208XXX
Gentili Medici,
mia nonna di 80 anni deve sottoporsi il 1 giugno all'intervento di cataratta.
Nel frattempo, tramite RX torace, le è stato evidenziato un quadro radiologico ascrivibile ad ATELETTASIA POLMONARE.
Dopo un mese di terapia con antibiotici e cortisone, lo pneumologo ha fatto ripetere l'Rx e il quadro è risultato invariato.
Ora le è quindi stata prescritta l'esecuzione di una TAC per approfondire la diagnosi, ma l'evento giunge proprio in concomitanza con l'intervento di cataratta. Data la riluttanza di mia nonna a spostare l'intervento, è possibile l'esecuzione dellO stesso e della TAC in tempi ravvicinati? Eventualmente anche con l'uso di mezzo di contrasto?

Vi ringrazio anticipatamente per la risposta,
cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Raffaello Sutera
28% attività
12% attualità
12% socialità
BAGHERIA (PA)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2010
Gentile utente, è consigliabile farlo comunque prima dell'intervento, anche due-tre giorni prima.
Saluti.