Utente 208XXX
Il mio dentista dopo avermi richiesto la TAC di valutazione per implantologia 3 molari, mi ha sottoposto ad intervento 3 giorni fa e perforando l'osso si è accorto di non poter più procedere, per mancanza di spazio inserimento vite.
Mi ritrovo adesso, con osso forato, punti di sutura, gonfiore, assunzione di antibiotico e bentelan.
I miei dubbi e domande sono - a cosa vado incontro? avrò conseguenze? e come tutelarmi dai danni subiti?
Grazie anticipatamente per Vs. risposta.
[#1] dopo  
Dr. Marcello Fantini
28% attività
4% attualità
12% socialità
LANCIANO (CH)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
È strano che non abbia valutato prima dell'intervento la mancanza di spazio, comunque non possiamo sapere a quali difficoltà è andato incontro, perchè ogni intervento presenta dei rischi e la percentuale di successo non è mai del 100%. Non andrà incontro a nulla se le cose si sono svolte come ha detto e volendo forse potrebbe anche fare di nuovo implantologia a determinate condizioni. La sutura, il gonfiore e i -buchi- nell'osso sono problemi reversibili.
Saluti.
[#2] dopo  
Dr. Giuseppe Oscar Muraca
40% attività
16% attualità
20% socialità
AMANTEA (CS)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Mi sembra strano che si sia accorto della mancanza di osso dopo aver valutato una tomografisa. Non sappiamo però se abbia incontrato altri problemi intracbirurgici. Pe la guarigione di ciò che ha fatto deve avere un po di pazienza e tutto rientrerà nella norma.
Saluti
[#3] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Bene, Vi ringrazio, al momento spero in una mia buona ripresa fisica e soprattutto morale, chissà se in seguito avrò il coraggio di far ripetere l'intervento!
[#4] dopo  
Dr. Sergio Formentelli
48% attività
20% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2006
Da un altro implantologo, però.