Utente 181XXX
Salve, sono un ragazzo in cura da uno specialista per prostatite avuta nell'ottobre 2010 che non ancora va via e questo a causa dell'assunzione di minoxidil. Vorrei sapere se il minoxidil può provocare un danno permanente alla mia prostata.
Precisamente ho assunto ALOXIDIL per qualche mese e il foglietto illustrativo porta tra gli effetti indesiderati alcuni quali: cefalea,debolezza,disturbi visivi,vertigini,dolori al petto,variazione della pressione sanguigna,variazione della frequenza cardiaca,epatite,calcoli renali,DISFUNZIONI SESSUALI.
Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
il minoxidil topico da problemi erettili in 1 caso su centinaia di migliaia, e non danneggia prostata.
[#2] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
credo che il mio caso sia un' eccezione anche perchè appena diminuivo le dosi di minoxidil, dopo solo qualche ora si alleviavano i dolori alla prostata,perineo e testicoli e appena riprendevo con le dosi prescritte i dolori si intensificavano; infatti appena ho interotto completamente la cura, nell'arco di circa 24 ore ho avuto enorme sollievo e ho potuto avere normali rapporti sessuali (senza l'intenso dolore che invece mi bloccava ) anche se con il fastidio dell'infiammazione...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
E' il primo che sento, e ne prendo atto. Certop è una cosa che il minoxidil e vasodilatatre e se assorbito in grandi quantità nulla vieta di pensare che vasodilati e modestamente infiammi prostata e perineo. Ma tiro ad indovinare,
[#4] dopo  
Utente 181XXX

Iscritto dal 2010
La ringrazio.