Utente 208XXX
Buonasera, ho vent'anni e mi è stato diagnosticato in seguito a visita ginecologica un erpes vaginale. Ho un partner fisso da due anni e ne io ne lui abbiamo mai avuto relazioni occasionali con altri in questo periodo di tempo. Il mio ragazzo era vergine e non ha mai mostrato sintomi nemmeno di erpes di tipo uno alle labbra quindi escludo un contagio tramite sesso orale. E' possibile che io abbia contratto il virus anni fa e che questo sia rimasto latente nel mio corpo per tutto questo tempo? In caso contrario non riesco a spiegarmi come possa averlo contratto. Inoltre mi chiedo come da ora in avanti potrò avere rapporti senza la paura di contagiare il mio partner ( non usiamo il preservativo, prendo la pillola) Saremo costretti per sempre a usare il preservativo? Il mio ginecologo mi ha detto che posso riprendere l'attività sessuale non appena i sintomi spariscono e che il contagio può essere avvenuto in qualsiasi modo dato che il virus si trova ovunque e che io ho scarse difese immunitarie (in precedenza ho già contratto il virus dell'HPV al volto che provoca le cosiddette verruche piane), Le due cose possono davvero essere correlate? Scusate le molte domande ma ho trovato molte informazioni contrastanti, (ad esempio il fatto che il contatto indiretto del virus è praticamente impossibile al contrario di quanto ha affermato il mio medico) e vorrei riuscire ad avere delle informazioni chiarificanti in merito. Grazie mille.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente

"E' possibile che io abbia contratto il virus anni fa e che questo sia rimasto latente nel mio corpo per tutto questo tempo"?

SI, è possibile: in virus dell'Herpes genitalis può essere presente da anni nell'organismo per poi replicarsi in fase attiva a livello epidermico zonale della regione genitale: solo in quel caso si parla di lesione attiva ed infettiva

Altra possibilità infettiva si ha nello shedding asintomatico in cui un paziente poco prima di avere lesioni attive può essere infettante per un partner sessuale

" (in precedenza ho già contratto il virus dell'HPV al volto che provoca le cosiddette verruche piane), Le due cose possono davvero essere correlate"?

NO: HPV e HSV (condilomi e herpes) non sono correlati essendo due virus diversi: ovviamente in pazienti con più manifestazioni diverse lo studio immunologico deve essere valutato

saluti