Registrati | Recupera password
0/0

Dolori colon sinistro

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010

    Dolori colon sinistro

    carissimo dott. lil 21 aprile di mattina ho avuto dolpri di pancia addome inferiore bvasso ventre.venivano e scomparivano..
    ora e' da ieri che la mattina ho dolori fortissimi tipo coliche al basso ventre, mi danno tanto fastidio,soo stata in ps e mi hanno fato n eco addome completo, riscontrando tanto meteorismo nel colon...sento tanti borbottii nell'intestino nel basso ventre con l'impressione che si muova l'intestino...ma e' l'aria?i dolori sono un po' meno forti ma presenti ogni tanto e feci sono ogni tanto solide e ogni tanto liquide pero' ho fuoriuscita di sostanza trasparente dall'ano! e continuano questi borbottii al colon.
    sono stata visitata dal gastroenterologo ieri e mi ha prescritto una cura di antibiotici due comp rifacol al mattino e due compresse la sera, accompagnato da vls3 proibiotici una bustina al mattino e una la sera..
    pero' i dolori addominali non passano ci sono sempre ma specialmente al mattino e i borborigmi continuano..sono fortissimi si sentono anche dall'esterno e danno fastidio..ma e' un segno pericoloso
    il gastroenterologo mi ha sconsigliato una colon perche' pensa vivamente che sia un infezione dell'intestino...
    mi sto impaurendo dottore, hO 27 ANNI!
    HO LETTO UN PO' GIRANDO PER INTERNET CHE NON SONO SEGNO BUONO I SINTOMI CHE SENTO
    IERI HO ANCHE RIEFFETTUATO UNA ECOG ADDOME COMPLETO, MA NON E' STATO POSSIBILE VEDERE NESSUN ORGANO APPARTE UNA CISTE VASCOLARIZZATA ALL'OVAIA PER UN ECCESSO METEORISMo....
    poi ho fatto la cura degli antibiotici del gastroenterologo...
    rifacol 2 2 volte al giorno e probiotivi 2 volte al giorno
    nulla di fatto il muco sempre presente nelle feci e dolori ADDOMINALI A VOLTE LAtenti a volte forti oparte sn e centrale basso ventre...
    ho effettuatto 3 voilte analisi delle feci 3 volte negative , kle anallisi del sangue vanno ok..

    dott ho paura ha distanza di piu' di un mese ancora ho le fitte e i dolori latenti al bassoventre.. il mio gastro e il mio medico pensano piu' a un colon irritato..lei che pensa cosi' a sintomi?
    lefeci stanno tornando quasi normale pero' ho tanti borbottii nell'intestino!e quando mi asciugo che vado in bagno vedo una sostanza mucosa chiara trasparentissima....
    ma nelle feci non riesco a vederlo,,, sembra proprio che sia nella parte superficiale..
    pensa che debba farmi la colonscopia?



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Concordo che possa trattarsi di colon irritabile e non pensi alle malattie gravi in quanto non ci sono sintomi sospetti. Segua i consigli del gastroenterologo.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  3. #3
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    io ho subito pensato a malattie gravi come tumori o polipi.
    ma se fosse colon irritato dura tanti mesi?

    grazie dott lei e' gentilissimo
    secondo lei posso stare tranquilla?
    approposito ho ftto anche l'esame chimico fisico delle feci il risultato ce l'ho il 3 giugno!

    grazie dott
    il gsasroenterologo non mi ha mai detto di dover fare la colonscopia .... pero' sinceramente io ho davvero paura!
    caro dott ma i borbottii che sento sara' aria nel colon?o cosa?e il muco da dove proviene?


    aspetto la sua risp





  4. #4
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Tutto può essere riconducibile ad un colon irritabile (i borbottii sono dati dall'aria !), anche il muco. Non sono i sintomi dei polipi o di altro.

    Tranquilla.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  5. #5
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    ma caro dott quanto dura il colon irritato?
    ci sta cheduri oiu' di un mese! è dal 21 aprile che sto male...sono stata una sett meglio e poi è riniz<iato il dolore latente...






  6. #6
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Non vorrei deluderla ma non è possibile rispondere. Si tratta di un problema funzionale e può aveve un andamento cronico, modificarsi o scomparire del tutt, ma non è possibile, da paziente a paziente, dare un limite. E' qualcosa di molto soggettivo.

    Cordiali saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  7. #7
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott la ringrazio per le risposte sempre velocissime.una domanda da quando ho questo problema ho le transamnase alt e ast.
    prima del problma erano:
    ast 30(0-31) 15 febbrario
    at(39(0-31)

    ast 31(0-31)
    alt 33(0-31) inizio problema 21/aprile

    alt 43(0-31)
    ast 37(0-31) durante problema14maggio

    alt 43 24 maggio
    ast 33
    fosfatasi alcalina 78(35-120)
    gamma gt 7(5-38)
    bilirubina tot 0.7(0.1)
    bilirubina dir 0.1(0.1-0.3)





    alt 52 ieri sempre con dolore
    ast 44
    bilirubina tot 0.9(0.1-1.1)
    bilirub diretta0.1(0.1-0.3)

    come mai le transaminas sempre alte dott infliscono con il dolore che ho?
    DIPENDE TUTTO DA QESTI PROBLEMI..
    IO SONO ASTEMIA NON BEVO ED è N MESE CHE MANGIO SENZA MOLTI GRASSI

    CH SIGNIFICA DOTT?



  8. #8
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Le transaminasi sono realmente ai limiti superiori ma non sono in relazione ai sintomi addominali.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  9. #9
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    QUINDI NON SONO PREOCCUPANTI!
    M DOTT AVREI BISOGNO DI UNA DELUCIDAZIONE DA UN ESPERTO COME LEI:
    IL MUCO DA DOVE PROVIENE?
    DALL'ECOGRAFIA ADDOME COMPLETA E TRANSVAG SE CI FOSSE STATO UN POLIPO O UN TUMORE SI SAREBBE VISTO?
    MA TUTTA QUESTA ARIA DA DOVE ARRIVA?
    IL DOLORE E 'C'E' SEMPRE LATENTE A VOLTE PIU' FORTE MA MAI LA NOTTE CHE VUOL DIRE?
    LA NOTTE DORMO SEMPRE TRANQUILLA!
    E IL MUCO LO VEDO SOLO SULLA CARTA, NELLE ECI NON RIESCO A VEDERLO!
    IL MIO DOLORE Parte sempre centrale basso e si concentra sull'addome sinisitro inferiore!
    LEI FOSSSE AL MIO POSTO FAREBBE LA COLON?O COSA FAREBBE?SA IO SONO GIOVANE E HO DAVVERO PAURA !
    E' UN MESE E 10 GIORNI CHE HO QUESTI DOLORI E BORBORGMIùùGRAZE DOTT



  10. #10
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Non avere dolori di notte è un buon segno ! Significa che il disturbo non è legato ad una vera malattia, ma si tratta di disturbi della motilità. Il muco può anche essere giustificato in una situazione del genere.
    I polipi si possono diagnosticare solo con la colonscopia (o con la colonscopia virtuale, che è un esame radiologico). Deve essere il suo medico a decidere se c'è necessità.

    Tranquilla


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  11. #11
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    GRAZIE DOTT. DI TUTTO
    QUINI SECONDO LEI DOVREI STARE TRANQUILLA E NON PREOCCUPARMI?...
    PER L'ARIA NELL'INTESTINO E QUESTI BORBORIGMI CHE POTREI FARE?
    TIPO BERE TANTA ACQUA?



  12. #12
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Prenda dei prodotti per assorbire l'aria, tipo carbone vegetale o a base di simeticone.

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  13. #13
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    CARO DOTT SONO STATA DAL GASTROENTEROLOGO CHE ALL'ESAME OBIETTIVO NOTA ADDOME TRATTABLE DOLENTE IN FOSSA ILIACA SINIS PERISTALSI ACCENTUATA E IPERTIMPANISMO ADDOMINALE!
    MI HA SEGN ATO DI NUOVO ANTIBIOTICI METRONIDAZOLO E PROBIOTICI.. E POI SCREENING SIEROLOGICO PER LIEVE IPERTRANSAMINASEMIA PERSISTENTE CON VIRUS PATITICI MAGGIORI...
    CARO DOTT SENTO TANTO SAPORE AMARO IN BOCCA!
    PUOì DIPENDERE DAL COLON?
    CHE PENSA?
    ANCHE IL MEDICO MI HA DETTO DI PROVARE A FAR DI NUOVO QUESTA CURA SE POI NON PASSA A LUGLIO MI FARA' LA COLON....
    MI STO PREOCCUPANDO!



  14. #14
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Anche l'amaro in bocca può far parte della sindrome dell'intestino irritabile. Segua la cura del medico e si tranquillizzi.

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  15. #15
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    ha ragione dott dvo stare tranquilissima ma come si fa dopo qusi un mese e mezzo che mi sento la vita condizionata dai doori
    NON NE POSSO PIU'!!!

    devo fare metronidazolo 3 cp al giorno
    poi alla fine di questi
    prendere zirfos buste 1 al giorno alternato a genifilus f 19
    praticamente in tutto per 10 giorni..
    una dmanda,
    MA COMNE MAI NON CONTEMPORANEAMETE ALL'ANTIBIOTICO?
    E' NORMALE COSI' OPP SI E' SBAGLIATA LA DOTT.SSA

    IO CREDEVO CHE L'AMARO IN BOCCA DIPENDESSE DAL FEGATO, INVECE E' DALL' INTESTINO?
    MAMMA MIA MIN SEMBRA DI AVERCI IL FIELE IN BOCCA
    SAPETTO SUE NOTIZIE

    GRAZIE GENTILISSIMO DOTT



  16. #16
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010

    Utente 179992



    Invia un messaggio a questo utente invia msg

    ha ragione dott dvo stare tranquilissima ma come si fa dopo qusi un mese e mezzo che mi sento la vita condizionata dai doori
    NON NE POSSO PIU'!!!

    devo fare metronidazolo 3 cp al giorno
    poi alla fine di questi
    prendere zirfos buste 1 al giorno alternato a genifilus f 19
    praticamente in tutto per 10 giorni..
    una dmanda,
    MA COMNE MAI NON CONTEMPORANEAMETE ALL'ANTIBIOTICO?
    E' NORMALE COSI' OPP SI E' SBAGLIATA LA DOTT.SSA

    IO CREDEVO CHE L'AMARO IN BOCCA DIPENDESSE DAL FEGATO, INVECE E' DALL' INTESTINO?
    MAMMA MIA MIN SEMBRA DI AVERCI IL FIELE IN BOCCA
    SAPETTO SUE NOTIZIE

    caro dottma puo' ortare ocnseguenze gravi per il corpo??


    GRAZIE GENTILISSIMO DOTT



  17. #17
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    appoposito dott ma se ha lei si presentasse un caso che ha i miei stessi sintomi e problemila prescriverebbe una colon?



  18. #18
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    La colonscopia potrebbe essere utile per fare dei prelievi ed escludere un'infiammazione.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  19. #19
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    grazie dott... e' segno positivo che la notte dormo e non ho mai dolori?
    ma una domanda pensa allora che una colonscopia viruale non sia idonea!giusto?




  20. #20
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Non aver dolori di notte è un buon segno.

    la colonscopia virtuale non serve nel suo caso (perchè non può fare prelievi).

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  21. #21
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott i dolori ci sono sempre al mattino vediamo con quest'alra cura come va!ma è norMALE NON FARE ARIA ORA?
    LE FECI SONO SEMPRE MORBIDE MA ARIA 0 è SEGNO BUONO?



  22. #22
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Non è un problema l'aria intetsinale. Prenda eventualmente dei farmaci a base di simeticone.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  23. #23
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    si caro dott provvedero immediatamente, il muco c'e' sempre tanto ma non miscolato alle feci cade a goccioloni dopo la defecazione..
    mi spiega una cosa, carissimo dott ma il muco intestinale è pericoloso?
    sono al 4 giornoi degli antibiotici nuovi e spero mi vada via, ma se il dolore passa e il muco persiste come si puo' fare per capire da dove proviene?(il muco)
    ma è pericoloso?



  24. #24
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Il muco è la secrezione (... il pianto !) del colon.
    Niente paura!


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  25. #25
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott, mI SA CHE LE PASTICCHE DI METRONIDAZOLO MI FANNO MEGLIO PER IL DOLORE, MA IN COPENSO DA STANOTTE A ORA HO GIA FATTO 6 SCARICHE DI DIARREA ACUOSA IN GRANDI QUANTITA...MA SARANNO LE PASTIGLIE?
    MA INSIEME NON POSSO PROVARE A METTERCI I FERMENRI LATTICI ANZICHE FARLI SOPO I 10 GIORNI?OPPURE E' NORMALE CHE VADA DIARREA CON QUELLE PASTICCHE PERCHE SI DEVE RIPULIRE IL COLON?EPURE LO STO PRENDENDO DAL 1 GIGNO E LE FECI NON ERANO CAMBIATE, NIN ERANO TORNATE SOLIDE COME RMA PERO'NN ERANO DIARREA!MA E' NORMALE?

    GRAZIE

    LEI E' GENTILISSIMO



  26. #26
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Per ridurre la diarrea può fa ricorso alla "diosmectite" (1 o due bustine al giorno)mentre potrebbe essere utile che il suo medico le prescrivesse il test della "calprotectina fecale" che ci da indicazioni su una eventuale infiammazione del colon.

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  27. #27
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    grazie dott domani mattina subito me lo faccio!
    ma una domanda caro dott qanto tempo ci vule per via che faccia effetto il metronidazolo e soprattutto puo' darsi che mi dia diarrea, o secondo lei me l fanno sospendere?



  28. #28
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Per la sospensione deve chiedere al suo medico.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  29. #29
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    SI SI CERTO QUELLO DI SICURO MA è PROPABILE CHE DIA DIARREA? E SOPRATUTTO SECONDO LEI ME LO FARANNO SOSPENDERE!certo ha ragionissima di nostra vsontanea volonta è giusto non fare niente, chiedo solo un poarere!
    mi faccia sapere.grazie



  30. #30
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Potrebbe dare nausea e vomito, ma non diarrea.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  31. #31
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    OK HO CAPITO..MA SECONDO LEI POSSO ASPETTARE DOMANI IL DOTT MIO, OPPURE DEVO ANDARE IN PRONTO SOCCORSO?
    GRAZIE DOTT



  32. #32
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Può tranquillamente aspettare domani.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  33. #33
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott mi hanno sospeso il metrondazolo, mi hanno segnato la calprotectins fecale che mi ha detto lei...
    mi ha detto il gastroenterologo di prendere 2 vsl3 al giorno!
    la colonscopia secondo lui serve a poco non crede che ci siaano tumori o polipi!!ma io dopo 2 medi mi sto davvero impaurendo!ha mai avuto persone con il mio stesso problema?LE FECI SONO SEMPRE DIARROICHE COLOR VERDE SENZA PERO' AVER MAL DI PANCIA...VEDESSE QUANTO MA QUANTO MUCO FACCIO!!!!
    DOTTORE CHE PENSA?



  34. #34
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Concordo con quanto prescritto. Attendiamo la calprotectina fecale.

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  35. #35
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    MI HANNO DETTO CHE CI VUOLE 15 GIORNI PER IL RISULTATO...ASCOLTI DOTT A ME PERO' L'APPETITO NON MANCA E MANGIO NORMALMENTE..MA IL CIBO DOVE VA A FINIRE?
    NON MI VERRA' MICA UN OCCLUSIONE?




  36. #36
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    buongiorno caro dott quindi è da sabato che faccio diarrea acquosa pero' mangio tranquillamente!
    una cosa dott sto prendendo vsl3 come le ho gia detto ma quanto tempo ci vule per far si che facciano effetti e mi si plachi la diarrea?

    grazie dott



  37. #37
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Pazienza, pazienza...


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  38. #38
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott la diarrea acquosa è un po' passata!!
    ora sono di nuovo cremose pero' un coloraccio verde argilla e sempre bocca amara!!! pensa che sia sempre collegato e il colore? crede che debba fare quaklcosa?

    grazie della sua risp



  39. #39
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    ma le feci verde grigiaste sono pericolose?
    è da 2 GIORNI CHE SOONO DI QUESTO COLORE STRANO E COME LE HO DETTO MI SEMBRA DI AVERE IL VELENO IN BOCCA, LE FECI CREMOSE....



  40. #40
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Ma non può vivere guardando le feci !
    Colore e consistenza dipendono dall'alimentazione e dai farmaci.

    Non pensi al tumore altrimenti il suo colon potrà davvero irritarsi e dalla malattia immaginaria si passerà alla malattia vera.

    Cordiali saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  41. #41
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    CARO DOTT HO AVTO LE ANALISI L RESPONSO , MA NON DEL'ESAME SULLE FECI.
    HO SBALLATO LA TRANSFERRINA 371 VALOR DI RIF 200-360
    LINFOCITI 1,15 (1,50-3,93)

    la ves (westergren) è bassa al limite cioe' io l'ho a 1(0-15)
    ed INR al limite 1,1 (0,8-1,1)

    che pensa? sopr<ttutto la ves?
    h ragione per le feci ma dopo 2 mesi avrei proprio voglia di stare bene

    mi faccia sapere

    grazie



  42. #42
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott anche i continui rumori intestinali sono continuati ma il mio gastroenterologo mi dice di stare tranquilla che non sono sintomi da indurre un colonscopia ma io non sono tanto tranquilla!



  43. #43
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    La VES è normale e anche lei è ...... normale !

    Pensi ad altro, non al suo colon. Mi raccomando.

    Un cordiale saluto.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  44. #44
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott i dolori ci sono sempre ANCHE SE UN PO PIU' LATENTI...I RUM0RI INTESTINALI SONO FORTI... SPECIALMENTE DA SDRAIATA!!!!
    LA NOTTE NIENTE NON SENTO DOLORE..
    OGGI DEVO AVERE I RISULTATI DELLA CALPROTECTINA FECALE, E DELL'ESAME CHIMICO FISICO DELLE FECI....
    SPERIAMO SIA NEGATIVO
    ORA CARO DOTT MMI STO DAVVERO IMPAURENDO!!!!
    E' DAL 21 APRILE
    IL DOTT CONTINUA A DIRE CHE è UNA DISBIOSI INTESTINALE FORTE....
    MA IO LE DICO LA VERITA' NON CI CREDO PIU'|!!!
    VORREI FARE LA COLONSCOPIA E LORO DICONO CHE NON è IMPORTANTE...
    IO NON DICO DI AVERCI UN TUMORE, CREDO CHE DOPO DUE MESI SI SAREBBERO VISTI DEI PEGGIORAMENTI...+
    MA SE AVESSI UN POLIPO O COMUNQUE UNA DIVERTICOLOSI I SINTOMI SONO QUESTI?
    ORA DEVO RIPETERE L'ECOGRAFIA E LA TRANSVAGINALE MA TANTO DA QUELLE NON SI VEDE NIENTE ED IO VOGLIO VEDERCI CHIARO


    CHE PENSA

    GRAZIE DI CUORE DOTT

    FRANCESCA




  45. #45
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott ho i risultati :
    calprotectina fecale:
    valore d rifermento inferiore a 50 mg/KG
    (nei pazienti con patologia intestinale sintomatiCA ATTIVA, I VALORI Sono compresi tra 200 e 2000mg/kg.
    det.esterna;valore trascritto:


    questo sopra riportato è tutto quello che c'e' scritto nei valori di riferimento ed io ce l'hoa
    84,3

    che pensa?

    grazie dott




  46. #46
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    I valori non sono significativi per malattia intestinale.


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  47. #47
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    nel senso che pensa abbia ragione il gastroenterologo non serve la colonscopia?




  48. #48
    Indice di partecipazione al sito: 3609 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    La colonscopia non sarebbe indicata con tali dati, ma solo chi la segue da vicino (e può mettere una mano sull'addome e parlare direttamente) può prendere una decisione in merito.

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

  49. #49
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    carissimo dott intanto grazie mille per tutto, le feci stanno tornaano un po' piu' compatte per fortuna...pero' rimangono i rumori e movimenti intestinali!

    da stamamani mattina ho un dolore che mi parte da sopra natica destra,e avvolte avverto fastidio coscia destra... io non ho mai sofferto di mal di schiena non centrera' mica col colon?
    o e' magari una sciatica?ù
    grazie dott...



  50. #50
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott,sa non ci faccia casp pra ogni piccolacos mi fa paura!!!!
    vedrai mi faccio la olonscopia perche ho paura il 29/7/2011...
    le feci sono solidine ora ed ho sola qualche mal di ancia latente ogni tanto...
    l'unica cosa che mi e' rimasto tanto sono questi rumori in pancia... e movimenti....
    il medico dice che è l'aria che è dentro al colon ma come mai non ce l'ho mai avuti prima?
    secondo lei a cosa sono dovuti e li portero' a vta!
    sono imbarazzanti...
    approposito ho rifatto la calprotectina fecale....
    speriamo siano abbassati i livelli!
    ma si alza anche con disbiosi intestinali!
    grazie dott




  51. #51
    Utente donna
    Iscritto dal
    2010
    caro dott ma è vero che se la calprotectina è alta va fatta subito una colonscopia d'urgenza




Discussioni Simili

  1. Colon irritabile sintomo
    in Colonproctologia
    Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 30/05/2011, 15:50
  2. Problemi colon
    in Colonproctologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 02/06/2011, 17:28
  3. Risposte: 2
    Ultimo Messaggio: 06/06/2011, 19:28
  4. Problemi di colon
    in Colonproctologia
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 17/05/2011, 20:01
  5. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 15/05/2011, 23:28
ultima modifica:  16/07/2014 - 0,45        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896