Utente 208XXX
Salve sono un ragazzo di 28 anni e vi scrivo per esporvi un mio problema:
nel novembre del 2010 accusai dei dolori,o meglio fastidi,al testicolo sinistro,quasi una pesantezza.in quel periodo a causa dell'enorme stress per motivi di studio non approfondii la cosa e il fastidio dopo 8-9 giorni scomparì.
Tutto normale poi fino ad aprile 2011 quando lo stesso dolore è ricomparso,anche se a dir la verità venivo da un periodo molto intenso di sport(corsa).Il dolore non passa e così decido di andare da un urologo che mi sottopone a visita esterna e mi dice di non preoccuparmi in quanto non avevo masse sospette,e al massimo c'era una pò di varicocele non preoccupante,mi raccomandò di continuare a fare sport bere tanta acqua e mangiare sano in quanto la mia patologia era riconducibile al colon irritato,e aagiunse che nn c'era bisogno di fare sami ecografici.il dolore dopo un paio di giorni passa.
20/05/2011 il fastidio ricompare(devo ammettere che in questo periodo lo sport è stato intensissimo e l'alimentazione veramente sbagliata),mi sveglio che non riuscivo a sedermi in quanto il fastidio era forte,decido quindi di andare all'ospedale,qui un medico mi controlla e non riscontra nulla di anomalo,mi manda a fare l'ecografia e da questa risultano cisti all'epididimio e un pò di varicocele,il medico mi dice di nulla di preoccupante e quando gli spiego la recidività del mio dolore mi prescrive una visita urologica ambulatoriale,cosa che io ho prenotato da un urologo diverso dall'ultimo.
In base a quello spiegato di cosa potrebbe trattarsi?devo preoccuparmi?la corsa o l'alimentazione hanno potuto influire nella nascita di questo fastidio?a cosa potrebbe essere riconducibile il problema?Può essere che il dottore che ha fatto l'ecografia all'ospedale non sia stato accurato e non abbia visto eventuali patologie più serie?
Rifaccio la domanda in altro modo, eventuali patologie più serie(piccole masse) saltano subito agli occhi in un'ecografia?
Un ultima cosa un tumore si manifesta sempre con delle masse o a volte il solo dolore è sintomo?
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Ha descritto una NEGATIVITA' clinico-strumentale.
Perchè avere fantasie catastrofiche ?
La causa dovrebbe richiederla al momento del controllo clinico specialistico perchè senza una visita è impossibile apportare un contributo alla sua richiesta.