Login | Registrati | Recupera password
0/0

Dolori addominali subito dopo mangiato...

(archivio consulti: per vedere la pagina aggiornata clicca QUI)
  1. #1
    Utente donna
    Iscritto dal
    2011

    Dolori addominali subito dopo mangiato...

    Buon giorno,
    vi scrivo perché non riesco più a trovare una soluzione o meglio dire una diagnosi al mio problema. Tutto è iniziato quasi un mese fa quando all'improviso ho sentito delle forte fitte nella parte superiore dell'addome, una dopo l'altra con dei dolori atroci. Chiamato il 118 mi hanno portato in ospedale dove dopo la radiografia/ecografia all'addome e le analisi del sangue mi hanno detto che è tutto a posto e che dalle analisi non risulta niente. Ma io continuavo ad avere queste fitte dolorose. Mi hanno prescritto Buscopan che un po' ha migliorato le mie condizioni ma non del tutto. Dopo 2 giorni, inizio a sentirmi ancora più male, le fitte si trasformano in un dolore continuo, come una contrazione con forti dolori insopportabili, la febbre sale a 39 e ho forte mal di testa. Prendo la tacchipirina e la febbre il giorno dopo non c'è più.

    Vi scrivo perché da allora non so più cosa mangiare e non trovo più l'equilibrio. Qualsiasi cosa io mangio, subito dopo si sentono tutti i rumori possibili e impossibili, percettibili anche con la mano, dopodichè mi prende un dolore forte continuo su tutta la pancia che dura parecchio. Dopo un po' di tempo il dolore continuno mi lascia e inziano dei crampi, i dolori qua e la... e subito dopo la necesità di andare al bagno dove le scariche/gas sono veramente minime... ma sono sufficienti per farmi passare quasi del tutto il forte dolore e disaggio che provo. In tutto questo periodo sono presenti anche episodi di nausea.

    Nuovo pasto... e nuovi dolori. E' quasi un mese che sto andando avanti in questo modo. Ho cercato di eliminare il lattosio pensando che fosse un'intolleranza... ma nessun cambiamento. Ho eliminato thè, caffè, cioccolata ecc ma niente.

    Vi scrivo per chiedervi un parere.
    Sono in attesa di una gastroscopia ma a fine luglio... Intanto come devo comportarmi per trovare la tranquillità. Stesso episodio anche stamattina... forti dolori addominali, nausea e mal di testa. E' come una contrazione su tutta l'area dell'addome.

    Vi ringrazio in anticipo.
    Grazie mille



  2. #2
    Indice di partecipazione al sito: 4179 Medico specialista in: Chirurgia dell'apparato digerente
    Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Chirurgia generale

    Perfezionato in:
    Colonproctologia

    Risponde dal
    2008
    Anticiperei la gastroscopia e mi farei controllare da un gastroenterologo.

    Saluti


    Primario di Gastroenterologia ed Endoscopia, H San Giuseppe - MI www.endoscopiadigestiva.it
    CONSULTARE SEMPRE IL PROPRIO MEDICO.

Discussioni Simili

  1. Risposte: 3
    Ultimo Messaggio: 29/05/2011, 10:19
  2. L'esito della gastroscopia che ho fatto di recente
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 1
    Ultimo Messaggio: 31/05/2011, 19:32
  3. Nexium 40 la sera
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 10
    Ultimo Messaggio: 24/05/2011, 23:04
  4. iper salivazione
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 6
    Ultimo Messaggio: 13/06/2011, 11:28
  5. Procedura gastroscopia transnasale
    in Gastroenterologia e endoscopia digestiva
    Risposte: 5
    Ultimo Messaggio: 14/06/2011, 11:56
ultima modifica:  17/11/2014 - 0,08        © 2000-2011 medicitalia.it è un marchio registrato di MEDICITALIA s.r.l. - P.I. 01582700090 - staff@medicitalia.it - Fax: 02 89950896