Utente 109XXX
Buonasera, da diversi anni ho problemi legati alla libido e di tipo urinario. Di recente mi sono sottoposto all'ennesima visita andrologica, dove, in base ai sintomi descritti ed esami fatti finora, è stata formulata una diagnosi di prostatite cronica abatterica. A livello ormonale, mi è stato indicato di eseguire un esame definito TEST HCG, in base al quale, secondo la descrizione del medico, avrei dovuto farmi fare per sei giorni un prelievo per il dosaggio del testosterone libero e totale, con l'aggiunta, i primi tre giorni, alla sera, di una iniezione di Gonasi 2000. Ho chiesto all'andrologo se questo test coincideva con quello del GNRH per LH e FSH, già eseguito, ma il medico ha risposto che erano due cose diverse, che l'uno era relativo alla funzionalità delle gonadi e l'altro all'ipofisi. Sono un pò confuso, al di la' di questa visita sto cercando su internet un laboratorio che esegua tale esame, secondo le modalità suddette, ma non riesco a trovare nemmeno la definizione di test HCG, non per l'uomo almeno. Possibile che sia una terminologia obsoleta e che oggi si chiami in altro modo? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile utente,

il test si chiama test da stimolo del testosterone con HCG.
Non si esegue in laboratori particolari perchè è semplicemente una valutazione dei livelli del testosterone eseguita più giorni consecutivi mentre si somministra HCG (gonasi) per valutare la capacità dei testicoli di aumentare la produzione del testosterone mediante.
Il test non è analogo a quello con GNRH, ma se questo è risultato nei limiti è inutile eseguire anche quello all'hcg.

Cordialmente