Utente 958XXX
Salve! Sono una ragazza di 25 anni a cui è stata diagnosticata una calcolosi renale. In particolar modo, il calcolo è posizionato tra il rene e l'uretere, è di 7 mm ed ha una forma ricurva per cui fa fatica ad uscire. Ho fatto un rx duretto delle vie urinarie ma dal rislutato non si menzionava la posizione del calcolo, probabilmente non si è visto. Da qualche giorno ho forti dolori articolari localizzati al di sotto della caviglia e al gomito. Facendo qualche ricerca ho scoperto potrebbe trattarsi di gotta, causata da acido urico il quale sarebbe responsabile anche del calcolo stesso. Potrei avere delucidazioni in merito? Sono molto spaventata, dovrei discutere la tesi di laurea a breve e ho rimandato un'eventuale operazione per evitare complicazioni.
Grazie per l'attenzione e la disponibilità.

Mimì.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Filippo Mangione
28% attività
0% attualità
16% socialità
PAVIA (PV)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
La medicina è fatta ancora, per fortuna, da bravi artisti-artigiani che si definiscono "medici".
Non è ancora sufficiente "fare qualche ricerca" per avere risposte ai propri dubbi.
Svelare iperuricemia, gotta e litiasi uratica non dovrebbe essere difficile per il suo medico: si rivolga a lui con fiducia.

Per il trattamento della sua calcolosi, manca troppi elementi per potere anche solo fare un'ipotesi. In questo caso lo specialista più indicato è un urologo.