Utente 208XXX
Gentile Dottore, vorrei sapere se l'eiaculazione precoce, la scarsa - quasi intermittente - erezione e la scarsa produzione di sperma rientrano tra gli effetti del monotesticolo. Quali potrebbero essere i rimedi? Inoltre, mi conferma che, sempre in caso di monotesticolo, il grado di fertilità, in certi soggetti, può essere ridotto? Frequento da quasi un anno un ragazzo di 27 anni che ha questo problema e questi sono i sintomi che ho riscontrato. Se possibile, vorrei un consiglio su come affrontare l'argomento, per il momento rimasto tabù per ovvi motivi di imbarazzo e riservatezza...La ringrazio in anticipo per il suo consulto. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Cara signorina,
il fatto di avere un testicolo è parecchi difficile che possa generare questi poroblemi, il più delle volte, vista l' età, son problemi psiocogeni, in cui la partner femminile (nel qual caso lei) rarissimamente ha responsabilità. Altre cause possono essere prostatiche od ormonali. Eccezzionali i èproblemi vascolari. Mandi il ragzzo da collega, così come la manderebbe da dentista sde avesse mal di denti.
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dottore, seguirò il suo consiglio diretto.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Cara Utente,non esiste un rapporto causa/effetto tra il monorchidismo,la disfunzione erettile ed i disturbi eiaculatori.Va da se che un monorchide,a prescindere,non dovrebbe sfuggire ai controlli andrologici...Cordialita'.
[#4] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Faccia sapere se vuole.
[#5] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio Dottore ma abitiamo entrambe a Parigi..