Utente 176XXX
salve gentile medici , sono un ragazzo di 27 anni che soffre di ansia e attacchi di panico , in questo periodo della mia vita diciamo che gli attacchi di panico stanno scomparendo e' da un po di tempo che non me ne vengono piu a parte qualche leggerissima tachicardia ogni tanto , ma ho notato pero che la sera e in altri momenti della giornata mi si ingrossano le vene del dorso delle mano i ed in presenza di una luca in penombra si vedono 4 o 5 macchioline bianche che non capisco proprio che sono come se la melatonina sia scomparsa ma in presenza di luce forte non si notano affatto magari sono solo io paranoico ma vorrei un vostro parere a riguardo .... non prendo farmaci a parte qualche oki per il mal di testa raramente e mi sottopongo ad attivita fisica giornaliera fai da me con 10 minuti di corsetta sul posto giornaliera pesi a bilanceri da 4 kg con serie da 25 a braccio e addominali , non sentendomi affaticato affatto ... preciso anche che non dormo bene perche soffro di insonnia e di stress , e che l'ansia mi ha colpito lo stomaco creandomi da 1 anno circa malassorbimento ed aggiungo che a volte mi sento molto stanche le braccia senza motivo anche se passo gran parte della giornata al pc e quindi le uso per scrivere e cliccare il mouse molto per questo avevo pensato ad una infiammazione dei tendini ma non trovo collegamento con le vene .... non sono un medico e chiedo un vostro punto di vista

grazie in anticipo .... a presto .
[#1] dopo  
Dr. Massimo Pisacreta
32% attività
0% attualità
12% socialità
ARONA (NO)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2005
le vene in evidenza a livello del dorso della mano sono del tutto normali soprattutto se si fanno esercizi muscolari tipo quelli che lei esegue con i pesi. Se solleva la mano più in alto del livello del cuore vede che subito le vne scompaiono per un semplice effetto idrodinamico. Le macchioline di cui parla che si vedono sotto la luce inciente potrebbero essere aree di ipocromia oppure aree di micosi cutanea. Una visita dallo specialista dermatologo risolverà il quesito.
Non abbia quindi preoccupazioniper le vene che sono del tutto normali e si rechi dal dermatologo dopo aver glconsultato per correttezza e consiglio il suo medico di famiglia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dell'imediata risposta dottor Massimo lei stato gentelissimo e mi ha rassicurato e rincuorato .

Distinti saluti e buon lavoro.