Utente 954XXX
Buonasera,

sono una ragazza di 32 anni e da 2 anni a questa parte soffro di afte. Nel corso di questi due anni si sono ingrandite di diametro, di quantità (ne ho sempre non meno di 3/4 alla volta) di intensità (nel senso che ormai le ho sempre, non ci sono giorni in cui non le ho) e di durata (per guarire ci impiegano 7-10gg). Inoltre se prima venivano sempre negli stessi punti, ora mi vengono ovunque, lingua compresa.
Ultimamente questo mi crea molti problemi. Faccio infatti molta fatica mangiare (mi è capitato di fare anche 2/3gg a riuscire a mangiare solo frullati e formaggi molli), e addirittura a parlare. Ho provato di tutto: vitamina B, mix di vitamine, colluttori vari, creme/gel (tipo buccagel, corti-fluoral, etc), pulizia dentale 2 volte l'anno..

Premetto che soffro di reflusso gastrico da circa 3 anni (a cicli prendo del pantopan 1 volta al giorno per qualche mese) e che senza accorgermi (l'ho scoperto solo a posteriori con degli esami del sangue) nella primavera del 2008 ho fatto la mononucleosi mentre inizio 2009 la citomegalovirus.

Non so se queste ultime possono in qualche modo centrare con afte/stomatiti, ma vorrei sapere se secondo voi posso fare qualche visita specialista o qualche esame più specifico per cercare di approfondire la cosa.

Grazie mille in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Jan Walter Schroeder
28% attività
0% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Le afte sono frequentemente espressione di infezione virale della mucosa orale e quindi queste infezioni pregresse possono essere la causa.
Conviene eseguire una visita infettivologica.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Dr. Luigi Mocci
44% attività
0% attualità
20% socialità
ALESSANDRIA (AL)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2005
Salve,
aggiungerei anche a quanto già ottimamente espostiìo dall'ottimo collega, che le patologie mucose, sono, genenreaLMENTE, competenza dermatologica, per cui caldeggio senza por tempo in mezzo, tale consulenza.

saluti
[#3] dopo  
Utente 954XXX

Iscritto dal 2009
Vi ringrazio molto per i consigli. Provvederò immediatamente ad effettuare le visite da voi indicate.

Saluti