Utente 176XXX
Buongiorno,
vorrei un vostro parere su un problema che ormai mi porto avanti da un anno.
tutto è iniziato con un dolore in ipocondrio destro ho fatto tutte le analisi del caso (anche i marcatori cea, ca 19.9, ca 125 tutti negativi)e varie ecografie che sono sempre risultate negative tranne che per dei linfonodi in sede iliaca ingrossati ma noemali per forma, unici valori alterati sono stati la calprotectina che da 180 mg (a settembre) è passata a 80 e oggi ho 32,90 mg/kg; altro risultato fortmente positivo è stato quello legato al malassorbimento del lattosio (Breth test). Il medico di famiglia mi ha consigliato di prendere 3 volte al giorno una pasticca di lacdigest e devo dire che il dolore lato ombelico a destra va molto meglio anche se ancora qualche volta accuso crampetti sparsi che poi passano e dolore in ipoc destro come una sensazione di bruciore. Ultimamente avverto una sensazione di nausea dopo aver mangiato e alcune volte un dolore alle anche soprattutto sul lato destro alla giuntura fra femore e bacino che si estende a volte alla coscia destra. ho fatto la lastra dorso-lombare poco tempo fa e non risultava nulla. lo stesso dolore alle giunture lo avverto a volte anche all'incrocio braccio spalla. cosa pensa possa essere e che esame dovrei fare?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Proverei anche a sentire il parere di un ORTOPEDICO.

Purtroppo tramite Internet in caso di dolore non si può prescindere dalla visita trattandosi di un sintomo tra i più aspecifici.
[#2] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010
Grazie
Sono stata dal fisiatra qualche tempo fa il quale mi ha fattoo fare sedute di posturale individuale e ho fatto anche la lastra dorso lombare, comunque continuo ad avere dolore alla schiena sia in zona dorsale che lombare.
Lei pensa che si possa parlare di appendicite sub acuta??

[#3] dopo  
Utente 176XXX

Iscritto dal 2010

[#4] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
gentile utente,

come le ha già scritto il collega, il dolore addominale risulta di difficile inquadramento non solo a distanza ma anche dopo una visita medica.

per questo ribadisco che sia importante la visita di un medico.

cordiali saluti e buon 2 giugno