Utente 204XXX
Buongiorno.
Vorrei sapere, dopo un intervento di David per dilatazione del bulbo aortico, con conservazione della valvola tricuspide normofunzionante, in assenza di altre patologie cardiache e non, quali aspettative di vita ci possono essere?
Si può, poi, tornare ad una vita normale?
E' un intervento molto rischioso?
Grazie, buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Iaci
32% attività
20% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2010
Prenota una visita specialistica
Le aspettative di vita dopo un intervento di David riuscito, sono quelle di un individuo normale, non trattato per quella patologia.

Un mese dopo l'intervento, si ritorna alla vita normale.

Una procedura di questo tipo, tra le più complesse in Cardiochirurgia, oltre al rischio mortalità proprio di ogni intervento cardiochirurgico, presuppone il rischio di una non soddisfacente "risospensione" della valvola aortica, con la possibilità di dover sostituire, in rari casi anche una valvola aortica normofunzionante.

Cordialmente
GI