Utente 208XXX
Buon giorno, da un paio di giorni ogni tanto avverto una fitta all ultima costola sotto il seno sinistro verso l interno. E' un dolore puntorio di breve durata, come un nervo accavallato o una fitta. Dura poco ma poi rimane la parte indolenzita. Ieri sembrava di avere un nervo accavallato, oggi più una fitta.
Non sono cardiopatica e soffro di cervicale.
Cortesemente vorrei chidere se è un dolore di tipo cardiologico o nevritico-muscolare magari dovuto a movimenti o posture.
A volte ho dolori che si modificano con la respirazione, in questo caso no. Non è continuo , ho più la sensazione che si modifichi leggermente con la posizione, ora ad esempio alzandomi dal pc lo avverto ormai più leggero e fastidiosi acufeni.
In passato ho avuto spesso dolori del genere ma si irradiavano a tutte le costole, partendo magari da sinistra. Ora invece è come sopra esposto.
Per motivi personali ho recentemente effettuato anche un ECG tutto nella norma.
Ringrazio anticipatamente.

Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
La sintomatologia, che lei descrive con preciosione, non ha alcun rapporto con il suo cuore.
Cordialmente
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#2] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Egregio Dottore, la ringrazio per la tempestività e la cortesia nel rispondermi.
Il dolore ora si è diffuso a tutte le costole sx e dx, alla scapola sx e un pò alle spalle.
Mi ha tranquillazzata, cercherò di migliorare la postura.

Cordiali saluti e ancora grazie.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
se ovviamente dovesse continuare ed essere poco sensibile agli anti-infiammatori, consulti il suo Medico per valutare la opportunita di una Rx del torace, specie se lei fosse fumatrice.
Cordialita'
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#4] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
In realtà non prendo antifiammatori, sono un pò contraria alle medicine se i dolori sono sopportabili. Non fumo e la visita con ECG è stata effettuata da un cardiopenumologo.
La neurologa da cui sono in cura attrbuisce questi dolori alla mia nevrite cervicale. Il cardiologo mi ha anche fatto una lastra ma parlo di ottobre 2010, almeno credo fosse una lastra. Mi ha fatto posizionare davanti a uno schermo ha acceso una luce e mi ha detto se sapevo di avere avuto una pleurite ma una cosa risolta del passato.
Pensa che sia sufficiente o devo ripetere una rx del torace più recente ?

Grazie è gentilissimo Dottore.
[#5] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Mi scusi, aggiungo che anche durante la visita di un mese fa mi ha auscultato i polmoni. mi scusi non sono pratica del sito non vorrei disturbare.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Quella che lei ha eseguito e' una scopia. Se la sintomatologia persistesse esegua un Rx del torace in due proiezioni (antero-posteriore e latero-laterale). Ma si tranquillizzi
Cordialita'
cecchini
[#7] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie seguirò il suo consiglio prezioso. Scusi ma questo esame serve per eventualmente escludere patologie polmonari, intrepreto bene ad esempio tumore.... o altro? cioè il cuore ? Mi scuso per l ignoranza in materia medica.

Grazie, cordialità.
[#8] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Banalmente anche una pleurite..perche' pensare sempre ai tumori?
Si rassereni
Cordialemente
cecchini
[#9] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie ancora per gli ottimi consigli.

Cordiali saluti
[#10] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Banalmente anche una pleurite..perche' pensare sempre ai tumori?
Si rassereni
Cordialemente
cecchini
[#11] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Buongiorno Dottore, mi scusi stamattina dopo giorni di pace è ricomparsa l extrasistole, sembra come un singhiozzo, qualcosa che si sposta nel petto. Perlomeno oggi l ho avverita così, altre volte è un forte tonfo, altre ancora un battito mancato. Ero in un momento di particolare emotività.
Ma più che altro da allora mi è venuto poco dopo il solito dolore alla costola sotto il seno sinistro, dolore che come sempre permane (anche ora )leggerissimo è più un indolenzimento ( come dopo nervo accavallato) anche per ore.
Non vi è alcuna attinenza tra i due episodi? Cioè le extrasistole non danno dolore ? di solito non avverto alcun dolore, solo oggi dopo poco come sopra indicato.
Approfitto per chiederle anche se, come mi accennava un amico medico, le extrasistole a volte non sono di origine cardiaca ma meccanica, idraulica..soprattutto se si è ansiosi. Lui ipotizzava che le mie potrebbero avere questa origine non essendo state rilevate da ECG. E cmq il fatto che sia sopra ventricolari o ventricolari la sintomatologia non varia e così pure il fatto che siano benigne quale che sia la loro origine se il cuore è sano.
Grazie per la Sua squisita cortesia, cordiali saluti
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi le extrasistoli non hanno causa idraulica e vengono sempre rilevate all'ECG, quando ci sono. Si tranquillizzi.
buona giornata
I doloretti che lei riferisce non sono ti pertinenza cardiologica
cecchini
www.cecchinicuore.org
[#13] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie riesco solo ora ad usare internet, dottore mi perdoni ma ora quando avverto un extrasistole anche stasera mentre cenavo...mi viene un pò di tachicardia ma leggera e persistente.
Non è nulla? è dovuta all estrasistole o all ansia? prima non mi veniva tachicardia e cmq sotto i 100 battiti ma si sente...92 battiti...palpitazioni.

grazie per una cortese risposta...almeno passare una serata serena dopo una giornata di lavoro stressante.

Cordialità e grazie per le Sue precise risposte.
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Le raccomando di tranquillizzarsi. Penso comunque che , dato il suo stato d'ansia, dovrebbe consultare il suo Medico curante affinche' le prescriva qualche ansiolitico.
Buona serata (serena...)
cordilmente
cecchini
[#15] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
grazie infinite, in effetti farò così sono un pò ansiosa in questo periodo per il lavoro. Anche poco fa un piccolo tuffo al cuore, tipo spasmo e quel nodo alla gola che fa male come quando si prova un dolore, una forte emozione...

Quindi ok...mi farò prescrivere qualcosa per stare calma, anche perchè questi fastidi al cuore ( sempre che siano extrasistoli e non sintomi simili...chissà ) peggiorano l ansia e viceversa...

Ancora grazie, buona serata Dottore.
[#16] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Dottore mi perdoni, sono un pò spaventata. Stavo lavorando al pc e ho avvertito due extrasistole ma una dietro l altra non singola come al solito e un senso di mancamento di irrealtà...ero sgomenta e volevo chiudere il programma del pc mi sembrava di nn riuscirci.
Ma questo è un effetto del cuore o della paura che penso di aver provato in quel momento ?
Non succede nulla se sono due ravvicinate ?
Ho già appuntamento per lunedi per farmi dare ansiolitico ma nel frattempo se gentilmente mi risponde...non riesco a calmarmi. Già con una a volte si sente quel senso di mancamento ma così..due e quel che le ho spiegato è la prima volta.
Grazie e mi scusi.

Cordialità.
[#17] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
le ho detto piu' volte di non preoccuparsi perche sono banali extrasistoli. Abbia fiducia.
Vedra' che con l'ansiolitico le passera' tutto
cecchini
[#18] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie di nuovo, ma potrei sapere se è la paura o sono le extrasistoli in sè a dare quel senso di mancamento di realtà immobile?

grazie Dottore, ho fiducia in Lei !
[#19] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Interpreto il silenzio..come Non è il cuore ma l ansia che dà quelle sensazioni ?
Devo ultimare un lavoro ma sono in difficoltà. Mi scusi ancora
[#20] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Guardi, io non so piu' cosa fare con lei. Ripeto sempre le stesse cose. Se lei mi crede bene, altrimenti non so cosa farci
Arrivederci
cecchini
[#21] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Mi perdoni certo che le credo....sono io che non ho compreso se le extrasistoli danno quelle sensazioni o è l ansia che provocano che fa sentire svenire ecc..

Non volevo certo mancarle di rispetto, Lei è sempre gentilissimo e mi ha aiutata tantissimo.

Sono mortificata
[#22] dopo  
Utente 208XXX

Iscritto dal 2011
Grazie Dottore per la Sua cortese risposta e mi scuso ancora per l ultima volta, La prego davvero di scusarmi non volevo essere frantesa.
Ieri ho avuto un paio di extrasistole una mentre ero in giro per shopping e una mentre ero in piedi a casa.
Oggi dopo aver fatto lentamente un piano di scale, sono entrata , ho chiaccherato, mi sono seduta su un divano e leggera extrasistole. Battito cardiaco normalissimo.
Poco fa mi sono piegata per prendere un oggetto in basso su un mobile( con ansia ) e poi subito seduta sul divano ho avuto un extrasistole e colpetto di tosse. Ho tra l altro un pò di raucedine.battito cardiaco un pò accelerato ( ma già da un oretta 84/86 bpm ) e respiro un pò male, un pò ansiosa.

Ecco la domanda, si può dire che questa due extrasistole che ho avvertito sono avvenute in seguito ad uno sforzo o per sforzo si intende ben altro ? Sono un pò in apprensione.

Grazie ancora la Sua squisita disponibilità.

Cordiali e distinti saluti.

Mi scuso avevo postato la domanda anche in un altro consulto.Mi sono confusa.
[#23] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono banali extrasistoli senza significato. È inutile che lei scriva un post ogni extrasistole. Arrivederci
Cecchini