Utente 101XXX
Egr. Dott.
da un controllo casuale effettuato circa un mese fa è risultato un valore di Glicemia 129, che mi ha allarmato.
Premetto che spesso (ma non sempre) il valore di glicemia a digiuno sforava i 100 e anche il 110, ma un valore così alto non l'avevo mai registrato.
In passato ho già fatto la curva di carico (circa tre anni fa T0':102, T120':71 con picco T30': 206).
Quella corrente invece effettuata pochi giorni fa:
T0':104
T30':217
T60':198
T90':166
T120':117
Emoglobina Glicosilata:5.7%; 39 mmol/ml
Glucosio nelle urine :assenti
Noto un quadro notevolmente peggiorato.
premetto che tutti gli esami che ho riportato sono stati effettuati nello stesso laboratorio, tranne quel valore anomalo di glicemia a 129mg/dl.
Cosa devo fare? Sono molto preoccupato.
Ho 40 anni, uomo, un po' in sovrappeso (73kg. per 1.64 altezza)
Utilizzo un ACE inibitore (perindopril 2mg) per controllo pressorio, altre patologie non mi risultano.
Grazie

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Oreste Pascucci
28% attività
0% attualità
16% socialità
LAURIA (PZ)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2009
Gentile utente,
neanche a dirlo, la prima cosa da fare è una buona attività fisica ed una corretta alimentazione.Inutile preoccuparsi se si mantiene lo stesso stile di vita erroneo.Sono certo che i suoi valori ritorneranno nella norma, se seguirà i consigli. Si rivolga al suo medico di fiducia per approntare un corretto regime dietetico e per un'attività fisica adeguata a Lei.



Le invio cordiali saluti e rimango a sua disposizione.