Utente 882XXX
Buongiorno dottori, mi rivolgo a voi per un consulto concernente un Herpes Zoster che mi e' venuto il giorno 26 maggio circa nella parte bassa dx della schiena e per di piu' dei linfonodi sempre nella parte dx mi si sono notevolmente gonfiati e sono doloranti.
Oggi, in mattinata mi sono rivolto da uno specialista dermatologo il quale mi ha prescritto una cura di numero quattro zovirax compresse 800 mg al giorno per una settimana ed una lozione Tanno-Hermal da applicare due volte al di' sulla zona cutanea interessata.
Ora ho diverse questioni da porvi:
1) venerdi o sabato tornera' la mia ragazza dall'estero.. secondo voi entro quel giorno c'e' possibilita' di guarigione e quindi di non pericolo di contagio per lei?
2)E' normale che questa terapia mi causi fortissima sonnolenza e debolezza?
3)L'herpes non e' grande e per fortuna non in una posizione vistosa.. ma comunque dopo quanto scompariranno i segni dalla pelle?
GRAZIE INFINITE!!
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
il Virus varicella zooster si contagia (in forma di varicella) se un paziente è ancora non immune da questa malattia esantematica, altrimenti non ci sono problemi

La debolezza (astenia) può essere un sintomo associato.

Non possiamo dire con esattezza i tempi di guarigione degli esiti cicatriziali che sono solitamente attorno ad un paio di mesi dalla fine della patologia attiva.

cari saluti