Utente 492XXX
salve...sono un giovane di 25 anni a cui è stata riscontrata alopecia androgenetica....sto provando a curarla con integratori naturali ma i risultati sono nulli.....la cosa non la sto vivendo bene e quindi mi sto convincendo all'uso di finasteride anke se ho molti dubbi a riguardo....
l'utilizzo di fina puo seriamente danneggiare qualkosa ke adesso funziona al 100%? puo avere effetti irreversibili sull'organo genitale maskile? noto pareri discordanti sul suo utilizzo voi a riguardo cosa consigliate? posso stare tranquillo se comincio ad utilizzarla? avete avuto pazienti con seri problemi dovuti all' utilizzo fina 1 mg? ke esami consigliate prima dell'utilizzo ?
grazie mille ....

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si affidi al dermatologo di sua fiducia e se le prescriverà la molecola in oggetto per la cura della sua Calvizie, potrà intraprendere tranquillamente questa strada (che è sempre e comunque decisa dal paziente, visto che l'AGA è una condizione benigna ed "estetica")

La molecola è sicura sull'uomo e non nasce ieri (esistono studi metanalitici randomizzati, su scala mondiale) : essa provoca inoltre un effetto protettivo sulla prostata (nasce proprio per tale ragione)

sarà però opportuno assieme allo stesso dermatologo, che le indicherà anche il possibile ma poco probabile effetto indesiderato, relativo al calo del desiderio sessuale (e NON dell'erezione, della conta spermatica, et cetera) reversibile comunuqe con la sospensione della terapia, praticare degli esami specifici (quali il test digitale del diametro del capello e della densità locale) al fine di produrre una sua storia clinica facilmente paragonabile, nel tempo.

cari saluti.
Dott. Luigi LAINO
Ricercatore Dermatologo e Venereologo, ROMA
[#2] dopo  
Dr. Patrizio Vicini
44% attività
16% attualità
16% socialità
GROTTAFERRATA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Caro lettore

La finasteride determina un calo della libido cioè del desiderio sessuale in genere a dosaggi pìù elevati rispetto a quelli utilizzati per la calvizia , effetto reversibile al momento della sospensione del farmaco


Cordialli saluti
Dott. Patrizio Vicini
[#3] dopo  
Utente 492XXX

Iscritto dal 2007
quindi tutto ciò che leggo sulla fina è infondato? ho letto ke provoca infertilità ed aumento di peso.....è vero? la mia seria preoccupazione è, qual'ora ci fosse , un danno permanente al mio sistema riproduttivo....nn vorrei risolvere un problema ed averne un altro....
per ovvbiare eventuali sides potrebbe essere una soluzione assumere 0.5 mg di fina? ed intregrarla alla cura fitoterapica ke sto facendo?
[#4] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Eviti come la peste le terapie FAI-DA -TE e si rivolga sempre allo specialista di riferimento - che per questi casi è il dermatologo - per averre certezza sulla diagnosi e sulle terapie.

saluti.
Dott. LAINO, ROMA
[#5] dopo  
Utente 492XXX

Iscritto dal 2007
perdonate l'insistenza ma voglio essere sicuro prima di assumere un farmaco a vita .....facendo una ricerca sul web questi sono i vari sides che la fina può provocare:
- aumento di peso di oltre 20kg in 5 anni
- pancia che non si sgonfia nonostante diete ed esercizi fisici
- viso e collo gonfi
- perdita di peli e barba poco folta
- ginecomastia
- calo della libido, seppur saltuariamente
- capelli più scuri
- esami di laboratorio non perfetti con problemi ormonali
- muscolatura svanita
- depressione

quanto ci puo essere di vero? tutti questo problemi posso essere associati a fina oppure è solo un problema di testa??