Utente 137XXX
Buongiorno,
ho 50, maschio, durante la mia prima visita dermatologica per un controllo dei nei, mi è stato diagnosticato un "nevo melanocitario atipico" sulla coscia destra. Si consiglia "exeresi ed esame istologico".
Le mie domande erano le seguenti:
1) Si tratta di un tumore benignio o malignio? Oppure si intende che al momento è ancora benignio, ma potrebbe degenerare in melanoma?
2) L'asportazione deve essere fatta chirurgicamente?
2) Quale tipo di anestesia viene fatta anestesia?
3) Viene fatta in day ospital?
4) Non c'è rischio, facendo l'operazione, di propagazione di cellule che possano generare altri stati tumorali?
5) Per la scelta dell'ospedale in cui eseguire l'asportazione, quali accorgimenti devo verificare: io abito a Torino, in quale struttura è consigliata l'asportazione?
Ringrazio in anticipo per l'attenzione.
Cordialità

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Le rispondo punto per punto per chiarezza
1) la diagnosi presunta è di benignita', la diagnosi definitiva emergera' dall' esame istologico
2) si
2)in genere locale
3) in genere ambulatorialmente
4) no
5) qualsiasi reparto di chirurgia

prego