Utente 135XXX
Ecografia dell’addome completo eseguita marzo 2010.
Esame eseguito con sonda convex da 4 MHz.
Non evidenti tumefazioni pancreatiche.
Fegato, colecisti e vie biliari, milza e rene sx nei limiti della norma.
Cisti renale dx di circa 15 mm di maggiori dimensioni cui si associa calcificazione periferica di circa 9 mm.
Non idronefrosi bilateralmente.
Aorta, vescica nei limiti.
Prostata di volume aumentato (circa 47 cc).
Non versamento libero endoaddominopelvico.
Residuo postminzionale di circa 300 cc.
Età anni 69. PSA totale 0.89 del 31 ottobre 2010.
Gradirei un parere in ordine a quanto precede e soprattutto per quanto attiene il volume della prostata che sarebbe alquanto elevato.
[#1] dopo  
Dr. Michelangelo Sorrentino
28% attività
8% attualità
12% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2007
Gentile utente,
La prostata ha un volume aumentato e soprattutto è presente un residuo postminzionale. E' sicuramente consigliabile eseguire una visita urologica per valutare la necessità di eseguire un trattamento per la situazione prostatica.

Cordialmente