Utente 496XXX
salve gentili dottori,
vi contatto per un problema che adesso esporro':
premetto che sono un 24enne particolarmente ansioso e ipocondriaco...da circa 2 mesi e mezzo vivo una situazione di profondo stress e nervosismo che mi ha portato a fumare improvvisamente di piu' di quanto facessi prima, quindi dalle 5-6 sigarette al giorno, alle 15 circa di adesso...e' da un mesetto che comincio ad avvertire affaticamento maggiore nel fare le scale e nell'avere sforzi, con aumento della frequenza cardiaca sotto sforzo, ma soprattutto la cosa strana e' uno scricchiolìo in prossimita' dello sterno che avverto quando faccio il respiro lungo....praticamente nella fase finale della lunga inspirazione avverto quasi sempre un rumorino semplice a quando per esempio scricchiola un ossicino delle dita o del gomito...non e' un dolore e nemmeno un fastidio...e' una sensazione dito di scavallamento o di tensione muscolare smossa dal respiro profondo che avverto nella parte sinistra dello sterno...premetto che nel periodo precedente a questa fase di nervosismo immane quindi circa 4 mesi fa...come semplice controllo sostenni un ecocardiocolordoppler che non evidenzio' alcuna anomalia cardiaca...ora vi chiedo...questi sintomi possono essere ricondotti esclusivamente allo stress ed all'aumento delle sigarette...o proprio per queste cause ritenete che ci sia qualcosa da indagare sotto con altri controlli?
grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Gabriella La Rovere
28% attività
0% attualità
12% socialità
PERUGIA (PG)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Buongiorno. L'affaticamento a fare le scale può essere dovuto sia all'aumento delle sigarette che allo stato ansioso. Stesso discorso per la tachicardia. L'ecocardiogramma negativo di 4 mesi fa la deve rassicurare. Non saprei dare una risposta sullo scricchiolìo dello sterno, tenendo conto del fatto che alla mia età è forse solo lo sterno che non mi scricchiola! Stia sereno.
Le auguro buona giornata