Utente 124XXX
SALVE, CHIEDO GENTILMENTE UNA VOSTRA OPINIONE SULLA MIA SITUAZIONE ATTUALE....
HO 33 ANNI, UN BIMBO DI 4 ANNI SANISSIMO, UNA GRAVIDANZA LO SCORSO ANNO INTERROTTA CON ABORTO TERAPEUTICO PER IGROMA CISTICO CON EDEMA MOLTO DIFFUSO (IDROPE), GLI ESAMI SUCCESSIVI DEL CARIOTIPO FETALE NON CI HANNO DATO UNA RISPOSTA IN QUANTO LE CELLULE NON HANNO ATTECCHITO ED HANNO POTUTO ESCLUDERE SOLO ALCUNE ANOMALIE CROMOSOMICHE, AD OGGI SONO DI NUOVO IN GRAVIDANZA E MI è STATA RICHIESTA UNA AMNIOCENTESI COMPLETA. SONO DI LATINA, (ULTIMO CICLO 14/3/2011) E STò TENTANDO DI CONTATTARE VARI OSPEDALI ANCHE A ROMA E PROVINCIA PER CAPIRE SE L'AMNIOCENTESI, AVENDO AVUTO QUESTA ANOMALIA NELLA PRECEDENTE GRAVIDANZA, POSSA FARLA IN CONVENZIONE O A PAGAMENTO. I POSTI SEMBRANO INTROVABILI E QUALCUNO CHE POSSA ILLUMINARMI.......PURE!!!! RESTO IN ATTESA DI UN CONSIGLIO SU COME MUOVERMI ED EVENTUALMENTE ANCHE SE C'è QUALCHE STRUTTURA IN PARTICOLARE CHE PENSIATE POSSA FARE AL CASO MIO. GRAZIE TANTE
[#1] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Forse sarebbe meglio che (NON IN MAIUSCOLO) ripostasse la sua richiesta in area GINECOLOGIA per avere una risposta.