Utente 209XXX
Buonasera, volevo chiedere io soffro di ginecomastia vera al solo seno sx, cosa che mi crea grossi disagi psicologici, soprattutto con l'avvicinarsi dell'estate, e sto prendendo in seria considerazione l'ipotesi di sottopormi ad intervento chirurgico; i miei quesiti sono: a chi specialista devo rivolgermi per avere un parere? l'intervento oggigiorno avviene a spese del SSN o devo io accollarmi le spese (sinceramente sui vari forum leggo pareri discordanti, gente che con lievi problemi non hanno speso un solo euro mentre altri con problemi evidenti hano dovuto sostenere la spesa)? in caso di intervento chirugico, la ginecomastia puo essere recidiva? Grazie mille in anticipo per la vostra disponibilitá. Distinti saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La ginecomastia puo' recidivare se la ghiandola non viene asportata completamente: meglio dunque rivolgersi ad un Ospedale che abbia un Reparto di Chirurgia di provata esperienza; ma nel suo caso, a Milano, non credo proprio che abbia alcuna difficolta' a trovarne anche piu' di uno! Ovviamente il tutto puo' essere effettuato a carico del Sistema Sanitario Nazionale: non si tratta infatti di un problema estetico (o comunque non solo...) ma di una vera e propria patologia.
Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Innanzitutto grazie mille per la Sua tempestiva e chiara risposta, volevo chiederLe ma la ginecomastia vera, non operata, nel tempo puo portare a problemi? nel mio caso lo specialista di riferimento é il chirurgo generale? quindi basta una semplice impegnativa del medico di famiglia per prenotare una visita in ospedale, giusto?
[#3] dopo  
Dr. Stefano Spina
48% attività
8% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2008
La ginecomastia, anche se non operata, normalmente non provoca alcuna conseguenza. Fatto salvo, ovviamente, l'aspetto psicologico.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Salvo Catania
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Si faccia vedere da un chirurgo plastico se oltre alla ginecomastìa vera (=ghiandola mammaria) c'è una associazione con una lipomastìa (grasso) che occorre asportare con la liposuzione

http://www.medicitalia.it/minforma/senologia/73-mammella-maschile-ginecomastia-carcinoma-patologia-mammaria.html