Utente 187XXX
Salve, sono un ragazzo di 20 anni, è soffro un d'ansia e ipocondria!
Quest'ultimo mese ho trascorso una vita un pò sedentaria stando la maggior parte del tempo al pc.
Ieri preso da un pò di stanchezza da computer decido di stendermi per riposare, ma mentre mi rilassavo, d'un tratto ho sentito un vuoto, come se il cuore si fermasse per un secondo e poi normale, o come un spinta più forte, è accaduto un paio di volte e quindi ho deciso di non stendermi più.
Preso dall'ansia durante la giornata, non ho notato questo avvenimento, solo ansia. La sera neanche, questa mattina invece non lo so neanche io, perchè ci pensavo e avevo più che altro fastidio allo stomaco, ma questo dovuto al mio pensiero. Di conseguenza non riposso neanche bene.
Gli ultimi controlli con elettrocardiogramma sono stati a inizio maggio, ed erano tutto ok.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
considerata la brevità dell'evento descritto, è verosimile che la sintomatologia debba ascriversi ad una banale extrasistolia del tutto innocente.
Sia sereno.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 187XXX

Iscritto dal 2011
Dato la mia ansia, se dovesse ricapitare? Cosa devo fare?
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Nulla, visto il loro presunto carattere di benignità.