Utente 209XXX
Gentili dottori, sono una ragazza di 21 anni.Da un pò di tempo ho notato che le mie vene sono molto evidenti, come se fossero ingrossate: soprattutto quelle delle gambe e delle cosce,ma anche quelle di braccia,mani, piedi e ora si vedono anche piccole vene sul collo. Comunque, da quanto ho potuto capire e vedere (cercando immagini su internet che potessero essere simili alla mia situazione) non credo che siano vene varicose per l'aspetto che hanno. Ho intenzione di farmi visitare presto, ma vorrei sapere da Voi quali possono essere le cause. Sono magra ma non pratico sport, infatti ho perso molto tono muscolare. Inoltre, ho il battito cardiaco accelerato credo a causa di un farmaco antiepilettico che sto prendendo (topamax). Da cosa può dipendere? E cosa mi consigliate?
[#1] dopo  
Prof. Marco Catani
44% attività
4% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2008
gentile utente,

arti superiori e collo direi di escluderli da un evento varicoso.

solo come ipotesi, visto che lei parla di peso "scarso", potrebbe essere importante sapere se il suo peso si sia ridotto ultimamente in quanto la riduzione del grasso sottocutaneo tende a rendere più visibili le vene che scorrrono superficialmente come quelle degli arti superiori ed inferiori e del collo.

mi sembra giusto un controllo medico dal suo curante e poi sarà lui a decidere se sarà il caso di approfondire con accertamenti diagnostici mirati e con eventuali consulenze specialistiche.

cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 209XXX

Iscritto dal 2011
Grazie dottore per avermi risposto subito e per la sua diagnosi. Ultimamente non ho perso peso, anche se sono dimagrita di quasi 10 chili negli ultimi 2 anni soprattutto a causa del farmaco che citavo sopra(peso 50 kg per 1,60 cm). Conduco però vita assolutamente sedentaria, e ora infatti accuso spesso senso di pesantezza e stanchezza alle gambe.
Comunque, come suggeritomi anche da Lei, mi farò visitare dal medico curante. Grazie ancora per il consiglio.